BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“C’è una donna morta in casa”: maxi intervento in centro, ma lei è al mare fotogallery

Impegnate una camionetta e un'auto-gru dei vigili del fuoco di Bergamo, un'ambulanza con quattro persone a bordo, oltre a una pattuglia della polizia locale cittadina. Ma alla fine, per fortuna, nulla di grave

“Non la vedo da due settimane, non vorrei fosse morta in casa”. La segnalazione è arrivata alla centrale del 118 di Bergamo nella mattinata di mercoledì 12 luglio. Autore della chiamata il custode di un palazzo in via Clara Maffei, una traversa di via Angelo Maj.

L’uomo si è rivolto al personale medico, preoccupato per un’anziana che abita al terzo piano del condominio al civico 13, un vecchio edificio adiacente al supermercato In’s. Secondo il suo racconto la donna, ottantenne, non dava segni di vita da almeno un paio di settimane. “Ci salutavamo quasi ogni mattina, ma ora non la vedo da un po’”, le sue parole al centralino.

È stato così organizzato un massiccio intervento con una camionetta e un’auto-gru dei vigili del fuoco di Bergamo, un’ambulanza con quattro persone a bordo, oltre a una pattuglia della polizia locale cittadina per regolare il traffico mentre via Maffei è stata momentaneamente chiusa.

Giunti sul posto i vigili del fuoco, una volta appurato di non riuscire a passare attraverso il balcone, sono saliti dalle scale per vedere se fosse necessario sfondare la porta. Prima però hanno chiesto informazioni ai vicini di casa. Tra cui una signora, che ha riferito di aver parlato con l’anziana solo un paio di giorni prima: era in vacanza al mare o lo è tuttora.

L’intervento si è così concluso con una buona notizia e un nulla di fatto per il personale intervenuto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.