BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Una voce per la vita”: per 8 ragazzi finalisti stage a Gaverina

Organizzato dall’associazione culturale Tri pass, in collaborazione con Admo (Associazione donatori midollo osseo)

Più informazioni su

Domenica 9 luglio gli otto finalisti al progetto musicale Spiriti Liberi 2017 “una voce per la vita”, organizzato dall’associazione culturale Tri pass, in collaborazione con Admo (Associazione donatori midollo osseo) e con il patrocinio della Provincia di Bergamo, hanno raggiunto la località Faisecco a Gaverina Terme per vivere un’esperienza davvero unica. Alberto, Alessandra, Andrea, Damiano, Giorgia, Giulia, Isaac, Titiksha hanno superato le selezioni, avvenute nel mese di aprile 2017 nei comuni di: Almenno San Bartolomeo, Gromo, Nembro, San Pellegrino Terme, Trescore Balneario.

Durante lo stage formativo, che durerà fino a giovedì 13 luglio, i ragazzi dovranno studiare i brani inediti accompagnati dagli insegnanti Maurizio Anesa, Marilena Biondo e Alessia Vavassori.

Durante le giornate residenziali presso la struttura denominata Villaggio Faisech, alterneranno momenti di studio di tecnica vocale, interpretazione dei brani e presenza scenica. Un lavoro intenso e gratificante perché i giovani talenti saranno chiamati ad interpretare canzoni inedite scritte dal maestro Maurizio Anesa e dal produttore Eugenio Ciuccetti, un’occasione per dimostrare ancora di più le proprie capacità artistiche. Giornate impegnative di convivenza e condivisione per creare gruppo e affiatamento nel verde lussureggiante della Val Cavallina dove l’associazione culturale Tri pass da anni organizza, nel periodo estivo, attività rivolte ai ragazzi.

Le arti del canto, della musica, della danza vogliono essere rappresentate come trasmissione di emozioni e non come pura e semplice esibizione o voglia di apparire.

La manifestazione “una voce per la vita” vuole essere anche portavoce del messaggio promosso da Admo. Attiva dal 1991, Admo Bergamo ha cercato di portare il messaggio del Dono delle cellule staminali in Bergamo e nella provincia.

Grazie a questa singolare sinergia i ragazzi prepareranno lo spettacolo finale “Vivi Davvero” che andrà in scena, tra il mese di novembre e dicembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.