BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Claudia Cretti, nuovo bollettino a 48 ore dalla caduta: “Condizioni stazionarie”

Le condizioni della giovane di Costa Volpino sono stabili a circa 48 ore dalla caduta: intanto arrivano le parole di speranza del padre Giuseppe e del campione tedesco Marcel Kittel.

“A circa 48 ore dal trauma cranico subito dall’atleta Claudia Cretti, le condizioni cliniche generali e soprattutto neurologiche restano stazionarie ed immodificate rispetto al bollettino precedente. Continua l’assistenza clinica intensiva in Neurorianimazione il controllo TAC eseguito in mattinata mostra stabilità delle lesioni cerebrali iniziali”: recita così l’ultimo bollettino medico emesso dall’ospedale Rummo di Benevento sulle condizioni della 21enne di Costa Volpino in forza al Team Valcar-PBM.

Dopo il delicato intervento di craniotomia decompressiva al quale è stata sottoposta nelle ore successive all’incidente, Claudia Cretti è stata ricoverata nel reparto di neurorianimazione e ora si trova in coma farmacologico.

Venerdì il padre Giuseppe ha affidato alla Gazzetta dello Sport poche parole di speranza: “Claudia è una guerriera, è abituata a lottare e anche questa volta ce la farà. Le due operazioni sono tecnicamente riuscite e adesso siamo speranzosi che quello che conseguirà possa evolversi nel migliore dei modi”.

Ai messaggi di vicinanza delle compagne di squadra, che si sono presentate comunque al via dell’ottava tappa del Giro Rosa, si è aggiunto quello del campione tedesco Marcel Kittel, già a quota 3 vittorie in volata al Tour de France: “Ciao Claudia, abbiamo saputo della tua terribile caduta al Giro d’Italia: io e tutto il team vogliamo augurarti un pronto recupero, speriamo davvero che tu possa tornare presto e vincere altre volate. A presto”. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.