BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Villaggio degli Sposi, una barriera per la ZTL durante la scuola

Al via nuovi lavori la prossima settimana in diverse zone della città: al Villaggio degli Sposi si interverrà per completare la Zona 30 esistente, mentre nuove asfaltature interesseranno diverse vie cittadine. I lavori prevedono temporanee modifiche alla viabilità, opportunamente segnalate.

Al Villaggio degli Sposi si interviene per completare la realizzazione della Zona 30: verrà posta infatti una barriera mobile che impedirà l’accesso ai veicoli durante il periodo scolastico, andando così a garantire la ZTL. Nella giornata di martedì 11 luglio, dalle 8 alle 19, in via Don Vavassori all’intersezione con via Guerrazzi sarà istituito il divieto di transito veicolare e il divieto di sosta con rimozione forzata nella prossimità dell’area di cantiere. Questi lavori rientrano nel progetto di accrescimento della sicurezza sui percorsi casa-scuola.

Nuove asfaltature arriveranno in diverse vie della città, comportando anche qui modifiche alla viabilità tra il 4 e il 29 luglio. In via Madonna del Bosco (nel tratto tra via Astino e via Sombreno), in via Astino (nel tratto tra via Madonna del Bosco e via Ripa Pasqualina), in via Pelabrocco (nel tratto tra viale Vittorio Emanuele II e il civico n.71) vigeranno il divieto di sosta e il divieto di transito a tutte le categorie di veicoli ad eccezione dei soli residenti compatibilmente con l’andamento del cantiere.

In via SS Maurizio e Fermo (nel tratto tra via Ghislandi e via Serassi), in via Ghislandi (nel tratto tra via SS Maurizio e Fermo e via Fratelli Bronzetti) e in via Fratelli Bronzetti (nel tratto tra via Ghislandi e via Suardi/via Corridoni) vigeranno il senso unico alternato per il restringimento della carreggiata e il divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati dove necessario per l’esecuzione dei lavori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.