BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gli Arcieri di Malpaga compiono 60 anni: nel weekend festa e prove gratuite a Bergamo foto

L'associazione, con sede in via Rosolino Pilo a Bergamo, festeggia i suoi primi 60 anni di attività: sabato e domenica porte aperte al pubblico per dimostrazioni e prove di tiro.

L’associazione sportiva dilettantistica Arcieri di Malpaga taglia il prestigioso traguardo dei 60 anni di attività: per festeggiare al meglio sabato 8 e domenica 9 luglio, all’impianto sportivo di casa di via Rosolino Pilo 14 a Bergamo, sono state organizzate due giornate aperte al pubblico con dimostrazioni e prove di tiro gratuite per chi si vuole avvicinare a questo sport.

Per l’occasione abbiamo intervistato il presidente Pietro Testa. 

Presidente Testa, quanti iscritti conta la vostra associazione?

Circa 110, con corsi sia per principianti che per professionisti.

A quali fasce d’età vi rivolgete?
I nostri iscritti vanno dai 10 agli 80 anni: è uno sport che va bene per persone di tutte le età.

Chi sono i vostri atleti più rappresentativi?

Abbiamo Gloria Villa, campionessa mondiale nel 2013 e ancora in attività, e Amalia Stucchi, vincitrice di vari titoli italiani e vice campionessa europea.

Che tipo di gare organizza l’Asd Arcieri di Malpaga?

Come società organizziamo 4 gare all’anno a livello nazionale. Facciamo sia gare Hunter & Field, nei boschi, sia quelle delle discipline olimpiche.

Come sono i vostri allenamenti?

Dopo un periodo iniziale di prova, l’allievo deve dotarsi dell’attrezzatura che gli ha consigliato l’istruttore. Successivamente viene assegnato, insieme ad un piccolo gruppo, ad uno dei nostri 7 istruttori: da qui in poi non dovrà più sostenere alcun costo per l’assistenza tecnica in quanto il tutto viene coperto dall’associazione.

Tina Ansari

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.