BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Con dispositivi elettronici, rubavano auto di lusso: scovata banda di 3 ladri

L’intensa attività investigativa ha consentito di trarre in arresto complessivamente 3 persone, di denunciare a piede libero altri 5 soggetti responsabili a vario titolo del furto e del riciclaggio dei veicoli e di sequestrare 5 autovetture del valore di 450.000 euro

La Squadra di Polizia Giudiziaria della Polizia Stradale di Brescia, coordinata da sostituto procuratore Giancarlo Mancusi della Procura della Repubblica del Tribunale di Bergamo, nel corso di un’intensa attività d’indagine, ha scovato un sodalizio criminale composto principalmente da cittadini del Nord Africa, dedito al furto di auto di lusso su tutto il territorio nazionale e al successivo riciclaggio sul mercato nero.

La banda, utilizzando dispositivi elettronici di elevata tecnologia, riusciva a impossessarsi dei veicoli per venivano poi avviati al riciclaggio con l’alterazione del numero di telaio e l’apposizione di targhe false.

Le indagini hanno portato all’identificazione e all’arresto in flagranza di un cittadino italiano S.C. di 58 anni, sorpreso all’interno di un fienile nella zona di Bergamo, mentre alterava il telaio di una
vettura rubata, modello Range Rover Sport. Nell’occasione veniva sequestrato tutto il “kit” necessario per operare il riciclaggio dei veicoli.

Nel mese di giugno 2017 la squadra di polizia giudiziaria della sezione polizia stradale di Brescia con la collaborazione del Compartimento Polizia stradale di Torino procedeva all’arresto, in
esecuzione di ordinanze di custodia cautelare, emesse dal GIP del Tribunale di Bergamo, di due soggetti di nazionalità marocchina, J.S. e C.O rispettivamente di anni 45 e 44, residenti a Torino e
ritenuti personaggi di spicco dell’organizzazione criminale.

L’intensa attività investigativa ha consentito di trarre in arresto complessivamente 3 persone, di denunciare a piede libero altri 5 soggetti responsabili a vario titolo del furto e del riciclaggio dei
veicoli e di sequestrare 5 autovetture del valore di 450.000 euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.