BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Dalmine, via Cinquantenario in festa fotogallery

La festa di via Cinquantenario è stata organizzata da L' STD servizio territoriale disabili, La Bussola servizio del comune di Dalmine e del CDD Centro diurno disabili Fior di Cristallo che insieme ai negozianti e agli abitanti della via hanno voluto animare la domenica.

Una festa di strada, una strada che diventa teatro di una grande festa. Domenica 25 giugno Via Cinquantenario era in festa. La manifestazione è iniziata a mezzogiorno con l’aperitivo seguito dal pranzo; alle 14 il saluto del Sindaco sul piazzale del Comune proseguendo poi con la performance di drum circle (cerchio di percussioni).

Un coinvolgente evento ritmico in cui un gruppo di persone si trova insieme a suonare tamburi e percussioni, sperimentando ed espandendo il senso di unicità che attraverso delle semplici tecniche rende facile, ed immediato per tutti, stare a tempo e creare musicalità coinvolgenti; mentre ognuno ha la libertà di esprimere se stesso creando musica al momento, il livello di musicalità ed empatia collettiva cresce gradualmente attraverso il sostegno del facilitatore.

La festa ha fatto anche un salto nel passato con la sfilata “Storia del costume italiano dal 1500” a cura di Associazione “I Quartieri di Osio Sotto”; una volta arrivati nella via in festa sono iniziate le varie attività come “le sculture del boscaiolo” e i laboratori per i bambini.

Alcuni laboratori sono stati allestiti all’interno dei due servizi e altri sulla “strada ” come il madonnaro che ha insegnato la tecnica di come usare i gessetti.

La manifestazione si è chiusa con un leggero ritardo a causa di una pioggia inaspettata; il gruppo di apertura del concerto era formato da il Bepi con Alberto Sonzogni e Jessica Pirola proseguendo poi con i Vascombricola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.