BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Prima la droga, poi fuga contromano e botte ai carabinieri: nei guai un 37enne

Per questo motivo l'uomo, un assicuratore residente in un paese della Bassa Bergamasca, è finito a processo con le accuse di resistenza e lesioni

Acquista cocaina poi tenta la fuga dai carabinieri: una volta braccato cerca di nuovo di fuggire, picchiandoli. Per questo motivo un assicuratore di 37 anni, residente in un paese della Bassa Bergamasca, è finito a processo con le accuse di resistenza e lesioni.

La sua notte di follia ha avuto luogo, tra sabato 24 e domenica 25 giugno, nella zona di Ciserano. Il 37enne si era fermato nella zona per acquistare sostanze stupefacenti, come lui ha raccontato in aula “per ripicca nei confronti della fidanzata con la quale aveva litigato”.

Intorno alle 2 i militari, impegnati in un servizio antidroga, lo hanno visto mentre si scambiava un involucro con un magrebino nella zona delle Torri di Zingonia, e dopo un alt non rispettato lo hanno inseguito. L’uomo è però riuscito a far perdere le proprie tracce, imboccando anche un paio di vie in contromano, con i carabinieri che a loro volta hanno annotato il numero di targa dell’auto, una Bmw, risultata poi intestata al padre: qualche minuto dopo hanno raggiunto la sua abitazione e hanno notato il 37enne all’esterno.

Il fuggitivo ha cercato nuovamente di dileguarsi, sferrando pugni e calci ai militari: uno di questi è finito all’ospedale con una prognosi di una settimana.

In tasca i carabinieri gli hanno trovato mezzo grammo di cocaina e 1 grammo e mezzo di hascisc. Lunedì è comparso davanti al giudice Alessandra Chiavegatti per il processo per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto la liberazione dell’assicuratore, che ha manifestato l’intenzione di risarcire economicamente il carabiniere finito all’ospedale. Il dibattimento è stato rinviato al 28 settembre prossimo per la sentenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.