BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Violenza e droga alla Malpensata: “Anche i cittadini devono contrastarle” foto

Dopo la maxi rissa e le lamentele dei residenti della zona per la difficile situazione nella zona, i gestori del Gate prendono la parola e lanciano un appello ai cittadini

Più informazioni su

Dopo la maxi rissa di mercoledì pomeriggio nel quartiere Malpensata a Bergamo (LEGGI QUI) e le conseguenti lamentele dei residenti della zona per la difficile situazione nella zona (LEGGI QUI), i gestori del Gate, lo spazio giovani aperto dallo scorso marzo all’interno del parco e affidato alla cooperativa sociale Empeiria, prendono la parola e lanciano un appello ai cittadini:

“L’episodio avvenuto in via Mozart ha visto coinvolto un gruppo di ragazzini minorenni che da qualche settimana frequenta il parco. Un gruppo che abbiamo tenuto monitorato da subito e segnalato più volte alle forze dell’ordine in seguito a diverbi difficoltosi da gestire.

Far fronte a fenomeni di questo genere non è soltanto compito delle autorità predisposte a farlo, ma è un onere che va assunto in prima persona da tutti i cittadini, anche solo attraverso le segnalazioni agli organi deputati.

Maxi rissa in Malpensata

In questa ottica si colloca la scelta di far nascere uno spazio giovani all’interno del parco della Malpensata. GATE ottempera anche a oneri di presidio: gli orari di apertura dello spazio sono strutturati a garanzia di una presenza costante (praticamente 24 h su 24) che consente di mantenere monitorata l’area.

In questi pochi mesi abbiamo avuto un riscontro assolutamente positivo in termini di partecipazione. Insieme al comitato del quartiere e alla rete sociale dello stesso stiamo lavorando affinché questo spazio abbia ad avere la valenza sociale che merita. Renderlo frequentabile e frequentato con cognizione di causa è l’obiettivo di tutti”.

Mazza da cricket sequestrata

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.