La lamentela

“Schiamazzi ed immondizia, ecco quel che resta delle sere a Redona”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un residente di Redona, in via Buratti, che si lamenta delle serate all'Edoné. Abbiamo chiesto ai gestori di Edoné una replica, ma hanno preferito non rispondere.

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un residente di Redona, in via Buratti, che si lamenta delle serate all’Edoné. Abbiamo chiesto ai gestori di Edoné una replica, ma hanno preferito non rispondere. 

Buongiorno Bergamonews,
sabato 17 giugno si è svolto la manifestazione Color Party all’Edonè a Redona. Il giorni dopo la zona circostante era piena di bottiglie, bicchieri di plastica, cannucce, cartacce.

Interpellato il Comune di Bergamo, chiedendo che i ragazzi gestori venissero responsabilizzati e che si adoperassero alla pulizia, la risposta è stata “La pulizia delle strade è programmata il martedì”. Non ci siamo proprio. Oltre al danno (schiamazzi e urla fino a notte fonda) la beffa: vivere per 3 giorni nel pattume.

Il gestore dello spazio pubblico deve prendersi in carico sia oneri che onori: troppo facile avere solo gli onori. L’estate è ancora lunga, ci saranno molte altre manifestazioni e i residenti di via Buratti saranno obbligati a vivere nel caos notturno e nella sporcizia.

Massimiliano Bavo

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
leggi anche
edonè volley
La replica
Schiamazzi? Immondizia? Ma l’Edoné è una risorsa per Redona e i giovani
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI