BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berisha riscattato dall’Atalanta; Conti-Milan, oggi un nuovo incontro

Alla Lazio 4,7 milioni di euro per il portierone albanese che nell'ultima stagione ha convinto Gasperini e società. In uscita si lavora per le cessioni dell'esterno bergamasco e di Paloschi

Ha convinto Gasperini, tanto da meritarsi un riscatto a suon di milioni. Etrit Berisha da mercoledì 21 giugno è interamente un giocatore dell’Atalanta: il club nerazzurro per riscattarlo dalla Lazio di Lotito ha sborsato la cifra di 4,7 milioni di euro.

A dare l’annuncio ufficiale è stata la stessa Atalanta: “L’Atalanta B.C. comunica di aver esercitato con la Lazio il diritto di riscatto sul cartellino del portiere Etrit Berisha – è il comunicato apparso sul sito del club bergamasco -. Berisha, portiere della Nazionale albanese, è stato uno dei protagonisti atalantini della fantastica stagione 2016-2017 conclusasi con il raggiungimento del 4° posto finale in campionato e la conquista dell’accesso diretto alla Uefa Europa League 2017-2018. Etrit ha complessivamente collezionato 27 presenze in nerazzurro”.

Per un Berisha che resta c’è un Andrea Conti sempre più vicino all’addio. Oggi, giovedì 22, l’agente del ragazzo Mario Giuffredi e i vertici atalantini s incontreranno per cercare di far abbassare le richieste bergamasche per l’esterno. Possibile che Giuffredi porti ai Percassi la nuova proposta del Milan: inserire due giovani come contropartita tecnica per poi chiudere l’affare intorno ai 20 milioni.

Sempre in uscita, si attene l’ufficialità di Alberto Paloschi al Chievo. Per il centravanti bergamasco (nell’ultima stagione 0 gol all’attivo) sarà un ritorno a casa: al Chievo ha infatti giocato dal 2011 al 2016 collezionando 153 partite e 45 reti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.