Quantcast
Su 140 tribunali, Bergamo è 124ª per procedimenti avviati: sesta in Lombardia - BergamoNews
La classifica

Su 140 tribunali, Bergamo è 124ª per procedimenti avviati: sesta in Lombardia

Come riportato in una classifica del Sole24Ore a Bergamo le cause civili sono 1.116,8 ogni 100mila abitanti, circa l'1% della popolazione ricorre quindi al tribunale per risolvere un contenzioso.

Come riportato in una classifica del Sole24Ore a Bergamo le cause civili sono 1.116,8 ogni 100mila abitanti, circa l’1% della popolazione ricorre quindi al tribunale per risolvere un contenzioso.

Agli estremi della classifica troviamo Catanzaro(5.925,6) e Belluno(768,6), il capoluogo lombardo si attesta in 22ª posizione(2.255,1) ed insieme a Roma(3.719.6) è l’unica città non meridionale nella Top40.

Risulta quindi che a Bergamo si litighi di meno, tuttavia si finisce in tribunale molto più spesso che in città lombarde quali Como (1113,8), Cremona (1092,5), Mantova (1.091,5), Varese (1.075,5), Lecco (946,2), Sondrio (915,3).

Il nostro tribunale quindi non si piazza tra i migliori in classifica regionale, ma è doveroso aggiungere che al nord il trend dei contenziosi riguarda il lavoro e i fallimenti, ed essendo Bergamo tra le città più industrializzate è comprensibile questo dato negativo.

I numeri però mostrano anche che nel meridione la maggior parte dei contenziosi riguarda risarcimento danni e sfratti, a Napoli, per esempio, la maggior parte delle cause riguarda incidenti stradali, dovuti all’eccessivo affollamento del capoluogo campano.

A Torino ci si affida al tribunale sopratutto per quanto concerne gli sfratti in quanto si spera in una risposta in tempi ragionevoli.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI