BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scherma Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Scherma Bergamo presente ai Campionati Italiani di Gorizia

A Gorizia si sono svolti i Campionati Italiani Assoluti e Paralimpici, ultima tappa Nazionale dell’anno agonistico 2016/17, che hanno visto salire in pedana solo i migliori atleti italiani, quelli che sono riusciti a conquistare la qualifica nel corso dell’anno; di tutti gli over 14, dove a questa gara non si fanno distinzioni per età o categoria, partecipano solo i primi 40 atleti d’Italia.

Più informazioni su

Nella prova di spada femminile tra le atlete d’Elite partecipanti c’era anche la bergamasca Laura Rubbuano, che ha chiuso la gara con un buon 36° posto frutto di tanta emozione e inesperienza, sconfitta ai trentaduesimi di finale da Gloria Tocchi del gruppo sportivo Fiamme Azzurre.
 Per la “piccola Scherma Bergamo” è stata comunque un’edizione storica: Laura è difatti la prima allieva a raggiungere questo ambizioso traguardo portando la società del presidente Nando Cappelli tra le “grandi” della scherma italiana. Un risultato straordinario che rende orgogliosi tutta la società.

Nelle gare Paralimpiche è la nona posizione il fattore comune dei due atleti partecipanti: Franco Dolci chiude la competizione nella cat. A sconfitto agli ottavi da Valerio Trombetta di Palermo; mentre nella categoria C Francesco Manzoni, sempre agli ottavi, viene sconfitto da Simone Innocenti di Pistoia.

Per gli atleti della PHB Scherma Bergamo dunque un Campionato Italiano un pò in ombra, causato anche dall’assenza di un terzo atleta per comporre la formazione a squadre che non ha concesso la possibilità di difendere il titolo di Vice Campioni Italiani a squadre ottenuto lo scorso anno.

Scherma Bergamo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.