BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Via Bignamini riqualificata, l’assessore Mangano: “Raggiunti quattro obiettivi”

Con i lavori legati alla messa in posa della segnaletica orizzontale che si sono ultimati nella mattinata di venerdì 9 giugno la riqualifica di via Bignamini a Treviglio è ufficialmente ultimata.

Con i lavori legati alla messa in posa della segnaletica orizzontale che si sono ultimati nella mattinata di venerdì 9 giugno la riqualifica di via Bignamini a Treviglio è ufficialmente ultimata. L’opera, iniziata ormai da alcuni mesi con un esborso di circa 100 mila euro da parte delle casse comunali, ha toccato diversi aspetti di questo tratto di strada della zona nord di Treviglio, che necessitava da tempo di diversi interventi.

Un primo step dei lavori è stato quello legato alla sistemazione dei marciapiedi, ormai deteriorati, anche a causa delle radici della piantumazione presente in loco, che portavano non pochi disagi a pedoni e disabili di passaggio.

In un regime di mobilità dolce da tempo programmato dall’amministrazione si è poi operato non solo nel riqualificare i camminatoi, ma si è deciso di allestire anche una nuova pista ciclopedonale lungo tutta la via che permetterà il collegamento con la futura pista ciclabile che verrà realizzata in largo Vittorio Emanuele II.

Grazie allo spartitraffico posizionato per la messa in sicurezza della ciclovia si è inoltre puntato a diminuire sensibilmente l’ampiezza della carreggiata – da sempre abbondante – ottenendo cosi una riduzione percettibile della velocità media dei veicoli in transito.

Via Bignamini treviglio

Non solo piste ciclabili ma anche attraversamenti pedonali, come quello realizzato all’altezza di via del Maglio per consentire cosi di avere un passaggio a ciclisti e pedoni che vogliono raggiungere l’omonimo parco da poco riassettato.

Ultimo intervento quello relativo ai parcheggi, con i 35 posteggi sulla via dotati di una nuova segnaletica e con il piazzale adiacente a via Bignamini – che il mercoledì ospita un piccolo mercato – che ha subito opere di sistemazione del manto stradale venendo dotato inoltre per la prima volta di segnaletica orizzontale in modo da regolamentare la sosta grazie ai 56 parcheggi delimitati dalle nuove “strisce bianche” appena realizzate.

Via Bignamini treviglio

“Con un solo intervento abbiamo raggiunto quattro obiettivi – spiega l’Assessore alla Qualità della città Basilio Mangano – con un investimento di circa 100 mila euro abbiamo dato una risposta importante alla città: riqualifica dei marciapiedi, riduzione della velocità, creazione di una pista ciclabile e ridefinizione dei parcheggi.”
3 allegati

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.