Quantcast
Sindaco contro le piscine private: troppo spreco d'acqua - BergamoNews
Asolo

Sindaco contro le piscine private: troppo spreco d’acqua

La decisione è stata presa dopo che negli ultimi 5 anni sono state costruire ben 30 piscine. Cosa ne pensi?

Il sindaco di Asolo, un paese di 9 mila abitanti in provincia di Treviso, ha deciso dire basta alla costruzione di nuove piscine. “Sono uno spreco di acqua e peggiorano il paesaggio” sostiene il primo cittadino Mauro Migliorini.

La decisione è stata presa dopo che negli ultimi 5 anni sono state costruire ben 30 piscine.

“Queste piscine rappresentano un enorme spreco d’acqua e il tema della salvaguardia del pianeta è uno dei più sentiti – prosegue Migliorini -. Qui ad Asolo non abbiamo mai avuto problemi veri e propri di siccità ma abbiamo notato negli ultimi anni un calo della portata del nostro acquedotto e delle fonti di approvvigionamento del paese. Sulla piazza principale del centro storico c’è un’antica fontana che da mesi è asciutta proprio perch non può più essere alimentata e non dimentichiamo che nella zona attorno ad Asolo ci sono molte aziende agricole. In questo contesto lo scavo di altre piscine private, in aggiunta alle 30 nate negli ultimi cinque anni ci sembra insostenibile. Non è una nostra fissazione: anche la Regione Veneto ha raccomandato misure per il risparmio idrico”.

Cosa ne pensi?

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI