BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Nuovo blitz a Zingonia: arrestato clandestino, ritrovato un chilo e mezzo di droga

Blitz dei carabinieri nel condominio "Anna 2" a Ciserano: rintracciato un cittadino marocchino 28enne che era già stato espulso a novembre, in un altro appartamento scoperto un chilo e mezzo di sostanze stupefacenti.

Proseguono senza soluzione di continuità i blitz anticrimine dei Carabinieri della Compagnia di Treviglio nell’area di “Zingonia”. Nella notte tra martedì 6 e mercoledì 7 giugno, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno fatto irruzione in due appartamenti del condominio “Anna 2” di via Bologna a Ciserano.

I militari dell’Arma hanno così rintracciato un marocchino 28enne, clandestino sul territorio nazionale, rientrato illegalmente in Italia dopo la relativa espulsione del novembre scorso. Lo straniero è stato così arrestato in flagranza di reato per la violazione delle norme in materia di Immigrazione. Nella mattinata di mercoledì si svolgerà quindi la relativa udienza di convalida davanti al Tribunale di Bergamo.

In un altro appartamento di tale palazzo, i Carabinieri hanno invece recuperato circa 1 chilo e mezzo di droga, tra hashish e cocaina, suddivisa in panetti od ovuli, oltre a materiale vario per la pesatura ed il confezionamento dello stupefacente. In casa, però, non c’era nessuno in quel momento, a testimonianza quindi dell’utilizzo di tale domicilio come “deposito della droga”, che avrebbe fruttato diverse migliaia di euro sulla “piazza dello spaccio” della Bassa Bergamasca.

Ancora una volta, i militari della Compagnia Carabinieri di Treviglio hanno così inferto un duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti nonché al fenomeno dell’immigrazione clandestina. Non si escludono nuovi analoghi interventi anche a breve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.