BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bagarre in Consiglio comunale: le minoranze se ne vanno

L'opposizione abbandona l'aula. Insulti alla presidente del Consiglio Marzia Marchesi

Bagarre in Consiglio comunale nella serata di martedì 6 giugno. Il nodo che fa saltare i nervi all’opposizione sono i tempi di discussione. Il tema all’ordine del giorno è il rendiconto di bilancio, tempo di intervento per ogni consigliere è di 20 minuti, come da regolamento.

Consiglio comunale

Il primo iscritto a parlare è l’ex sindaco di Bergamo, Franco Tentorio, che al decimo minuto è stato bloccato dalla presidente del Consiglio comunale Marzia Marchesi. Uno stop che non è piaciuto e che da subito ha scaldato i banchi dell’opposizione.

Secondo il regolamento comunale i tempi per ogni intervento sono dieci minuti, che salgono a venti in tema di bilancio. Da qui la diatriba.

Un calmissimo Gianfranco Ceci ha spiegato che “rendiconto di bilancio è da intendersi come bilancio”. Da qui il presidente Marchesi ha chiesto una verifica agli uffici. Verifica che ha confermato, l’anno scorso per discutere il rendiconto di bilancio gli interventi erano di venti minuti per ogni consigliere comunale iscritto a parlare.

“Presidente, lei è una bugiarda” è stato il grido di Davide De Rosa, lista Tentorio, che ha fatto calare il gelo sull’inizio del consiglio comunale. L’accusa ha paralizzato i lavori che da lì a poco sono stati sospesi ed è stata convocata la riunione dei capigruppo. Intanto anche il leghista Alberto Ribolla ha urlato: “siamo stanchi di essere presi in giro”. “La collaborazione rimane solo nelle parole non nei fatti”, ha aggiunto il consigliere del Movimento Cinque Stelle, Fabio Gregorelli.

Parole che sono sembrate abbattersi come un tifone sui lavori dell’aula. I consiglieri di maggioranza hanno cercato di stemperare le posizioni, si è cercato invano un accordo. Ma nulla. Alla fine tutti i consiglieri di opposizione hanno lasciano l’aula per protesta. Alle 19 i lavori del consiglio sono ripresi, con i banchi dell’opposizione vuoti.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.