BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Brembate Sopra, la Lega sceglie Emiliana Giussani: “Lista giovane per portare aria nuova” fotogallery

La Lega candida l'avvocato e docente Emiliana Giussani, pronta a raccogliere l'eredità di Diego Locatelli: "Abbiamo deciso di puntare su una lista giovane, nell’idea di portare aria nuova a questo comune".

L’11 giugno ventuno comuni andranno al voto per rinnovare le giunte comunali e tra questi c’è Brembate Sopra: dopo 10 anni da sindaco Diego Locatelli cede il posto di candidato a primo cittadino a Emiliana Giussani, laureata in giurisprudenza.

Giussani, come si è composta la vostra lista?

Abbiamo deciso di puntare su una lista giovane, nell’idea di portare aria nuova a questo comune, attraverso un ricambio generazionale con l’immissione di nuove leve.

Quali sono i vostri obiettivi principali?

Cercare di mantenere i servizi già in Brembate e portare a termine ciò non è stato portato a termine con la precedente amministrazione. Obiettivo cardine è poter rendere disponibili servizi sociali ad ogni cittadino e rispondere ai bisogni primari.

Scegliendo un’unica opera da realizzare, quale sceglierebbe?

Sceglieremmo il progetto di rete “Rigenerazione urbana” fra comune, parrocchia, oratorio, scuola professionale Engim Lombardia, commercianti ed esercenti per riqualificare l’area dell’ex cinema in maniera tale da essere usata dalla scuola e dall’ossevatorio astronomico “Torre del Sole”.

Riguardo al settore viabilità, che intenzioni avete?

Il nostro progetto è quello di ridurre il traffico di mezzi pesanti all’interno del paese e porre alcuni semafori intelligenti per tutelare i pedoni. Probabilmente metteremo alcuni limiti orari per il transito attraverso alcune vie, ma per il tutto dobbiamo attendere notizie dalla Provincia per la variante di San Sosimo.

Sul tema sicurezza, come intende intervenire l’amministrazione?

Siamo già intervenuti alla fine dello scorso anno con l’installazione di un impianto di telecamere sul territorio comunale ed attraverso esso ci sono stati 50 interventi dell’Arma dei Carabinieri.

Altro tema caldo il settore sociale, cosa accadrà in questo campo?

Cercheremo di mantenere quello che di buono ha già fatto l’amministrazione che ci ha preceduto. Si vuole costruire una struttura di collegamento fra i vari enti socio – sanitari presenti sul territorio in maniera tale da avere servizi più efficienti e più vicini alla popolazione, qualsiasi fascia di età venga considerata.

Ultima domanda: fra Movimento Cinque Stelle e Patto Civico per Brembate chi vi fa più paura?

Nessuno ci fa paura, noi puntiamo alla vittoria. Con Patto Civico abbiamo già collaborato in precedenza e se qualcuno vorrà collaborare, noi siamo disponibili, basta che ci sia rispetto.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.