BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Pag a Gallipoli: con Viaggiuniversitari.it la vacanza a modello di studente foto

Il titolare del tour operator: "Dopo Milano, Bergamo rappresenta la nostra fetta di mercato più grande. Le nostre proposte sono il modo migliore per staccare la spina tra un esame e l'altro"

Più informazioni su

Venticinque anni d’esperienza, migliaia di giovani clienti trasportati in Europa e tante idee pronte da lanciare sul mercato. È la realtà di viaggiuniversitari.it, un tour operator che nasce dall’esperienza dell’agenzia di viaggi “VIP Conoscere il Mondo” presente nel mondo del turismo da ben 25 anni.

viaggiuniversitari.it

La mission di viaggiuniversitari.it è quella di valorizzare la socializzazione attraverso il turismo, certi che il viaggio sia il momento migliore per far nascere nuovi legami.

“La realtà – ci spiega il titolare Roberto Mendone – si propone come prodotto turistico per giovani in grado di unire i vantaggi e le comodità del web alla professionalità di un tour operator vero e proprio in grado si organizzare tutte le proposte con cura, offerte al miglior prezzo ed arricchite da un’incisiva assistenza in loco.

Come e da dove nasce l’idea di creare un tour operator dedicato agli universitari?
“Abbiamo iniziato – quasi per gioco – organizzando vacanze con la nostra associazione ai tempi dell’Università ed il successo delle varie edizioni ha portato a far viaggiare migliaia di persone in pochi anni. Da lì è stato facile radunare su questo progetto i ragazzi più talentuosi conosciuti all’Università ed iniziare un percorso imprenditoriale. Non c’è stato un momento preciso in cui è nata l’idea: abbiamo semplicemente analizzato i risultati ottenuti che, uniti alla nostra passione per il turismo, hanno portato a creare un’offerta turistica dedicata a questo target. Dato non trascurabile: eravamo felici di trascorrere le nostre giornate impegnandoci in questo progetto, e questo aspetto probabilmente è alla base del nostro successo”.

Dalla Sicilia alla Puglia, dalla Grecia al Montenegro: perché la scelta di quelle sei destinazioni?
“Il trait d’union tra le nostre proposte è dato dal binomio mare e divertimento che decliniamo diversamente sulla base delle caratteristiche della destinazione. Per gli appassionati di musica e dj set “stellari” Gallipoli e Pag la fanno da padrone, mentre per chi non vuole rinunciare anche a lunghe giornate in spiaggia in compagnia di centinaia e centinaia di giovani proponiamo le special week nei villaggi in Sicilia ed Umag. L’Isola di Corfù ed il Montenegro rappresentano invece il giusto mix tra divertimento, relax e – perché no – anche cultura”.

viaggiuniversitari.it

Come e con quali criteri selezionate le destinazioni da proporre ai ragazzi?
“In una prima fase studiamo in maniera continua e costante le tendenze ed i desideri del nostro target. In una seconda fase selezioniamo le offerte da inserire nel nostro catalogo solo se sono in grado di rispettare le politiche di prezzo di viaggiuniversitari.it: l’obiettivo è quello di far viaggiare studenti con un budget totale di 5/600 €, poco più della metà viene impiegato per l’acquisto del pacchetto mentre il resto invece utilizzato per non rinunciare a nulla una volta giunti a destinazione”.

Quanta voglia di viaggiare hanno i giovani di oggi?
“Se ci fosse un etilometro in grado di misurare la voglia di viaggiare sono certo che al 99% dei giovani di oggi sarebbe ritirato il passaporto. La voglia di viaggiare è tanta e si tratta senza ombra di dubbio di un bisogno primario considerato essenziale dalla stragrande maggioranza dei ragazzi”.

viaggiuniversitari.it

Come si convince un giovane a viaggiare tra una sessione di esami e l’altra?
“Quando uno studente è alle prese con esami come Diritto Commerciale, Analisi 1 ed Economia Politica la sua unica via d’uscita è immaginarsi con un mojito tra le mani durante un beach party. A parte gli scherzi, il modo migliore per staccare la spina dalla routine, conoscere nuova gente, fare nuove esperienze e ricaricare le pile è certamente viaggiare e noi cerchiamo di renderlo accessibile a tutti”.

viaggiuniversitari.it

I bergamaschi rispondono alle vostre proposte?
“Dopo la provincia di Milano, Bergamo ed il suo circondario rappresentano il nostro secondo mercato in termini di volume d’affari”.

Qual è la destinazione preferita degli studenti bergamaschi?
“La destinazione preferita è senza ombra di dubbio l’Isola di Pag per l’ottimo rapporto qualità prezzo del nostro prodotto oltre che per il divertimento garantito dalla splendida Zrce Beach una volta giunti a destinazione”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.