BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Occupano abusivamente e affittano in nero: sgombero a Zingonia

Prosegue l’attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Treviglio nell’area di Zingonia, stavolta con lo sgombero di alloggi occupati abusivamente.

Più informazioni su

Prosegue l’attività di controllo del territorio da parte dei carabinieri della compagnia di Treviglio nell’area di Zingonia, stavolta con lo sgombero di alloggi occupati abusivamente.

Dopo i recenti sequestri per gli allacciamenti abusivi al gas operati a Ciserano, nonché l’ultima importante attività di polizia giudiziaria denominata “Zingonia 4”, i militari della Bassa Bergamasca hanno proceduto nelle ultime 24 ore a liberare un altro appartamento di Verdellino, ubicato precisamente in una delle quattro torri.

I carabinieri della stazione di Zingonia unitamente agli agenti della polizia locale di Verdellino hanno difatti eseguito in forze un accesso controllato in un appartamento occupato da 4 nigeriani irregolari sul territorio nazionale: tre donne e un uomo. Nei confronti di tre dei quattro stranieri rintracciati, oltre alla denuncia penale per il reato di clandestinità, è scattata la procedura di espulsione dal territorio nazionale tramite l’ufficio stranieri della Questura di Bergamo.

L’unico uomo del gruppo individuato dai militari dell’Arma percepiva dalle tre donne, con un’età compresa tra i 23 ed i 37 anni, probabilmente dedite alla prostituzione, una sorta di affitto in nero, facendosi pagare alcune centinaia di euro al mese da ciascuna di loro, come accertato dai Carabinieri.

Al termine delle operazioni di polizia, all’appartamento sono stati poi apposti i sigilli, onde evitare nuove intrusioni illegali.

Non si escludono, a breve, ulteriori analoghi interventi in tale area sensibile della Bassa Bergamasca per contrastare il fenomeno delle occupazioni abusive di appartamenti sfitti o sottoposti a sequestro giudiziario per motivi vari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.