BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Kessie al Milan affare fatto, all’Atalanta 32 milioni: un’altra plusvalenza record

Il centrocampista ivoriano nel gennaio del 2015 fu pagato meno di 300mila: per Percassi un'altra vagonata di soldi in arrivo

È di 32 milioni di euro, bonus compresi, la cifra che porterà Franck Kessie al Milan. Il centrocampista ivoriano, che si può ormai considerare un ex giocatore dell’Atalanta, martedì 30 maggio ha svolto le visite mediche per il club meneghino e sta per firmare il contratto che lo legherà al club rossonero per cinque anni.

È dunque arrivata l’attesa fumata bianca di un affare che è stato concluso senza troppi tira e molla, da quando l’agente di Kessie ha informato Percassi e Sartori che la destinazione scelta dal ragazzo era quella milanese (e non la Roma).

Cifre molto alte anche quelle che riguardano l’ingaggio dell’ivoriano, che guadagnerà nei prossimi anni fino a 2,5 milioni di euro netti a stagione. Praticamente un’enormità se paragonato ai 200mila euro annui previsti dal precedente accordo con l’Atalanta.

Il passaggio di Kessie al Milan, che ancora dev’essere messo nero su bianco ma a questo punto può essere considerato solo una formalità, avverrà con un accordo tra Atalanta e Milan che prevede un prestito oneroso pagato 6 milioni e riscatto obbligatorio tra due anni per la parte restante della cifra pattuita che, come detto, con i bonus arriverà a 32 milioni di euro.

Per l’Atalanta, che prelevò Kessie dal club ivoriano della Stella Club d’Adjamé nel gennaio del 2015 per meno di 300mila euro, si tratta di un’altra plusvalenza super, da record.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.