BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Vava si racconta: “Per l’anagrafe ho 40 anni, ma di testa sono rimasto a 17”

Lo showman bergamasco ai giovani del nostro nuovo giornale: "A 17 anni sei al top della vita: sei croccante e hai le diverse strade da scegliere davanti a te; probabilmente non sai nemmeno dove vuoi andare, ma hai dentro quel ribollire che ti rende padrone del mondo"

“Ho 40 anni ma purtroppo di testa sono rimasto un po’ più indietro dei 17. Voi siete giovani, siete al top della vita: godetevela”. Ci scherza su e strappa un sorriso ai presenti. Del resto Daniele Vavassori è così: lui il far ridere la gente ce l’ha nel dna.

Il Vava ospite di BGY

E anche quando gli argomenti sono seri, riesce a regalare un consiglio quasi fraterno senza però risparmiare una battuta.

Il giornalista che lo sta intervistando è un classe 2000, non a caso scrive per BGY, il nuovo giornale di Bergamonews fatto dai giovani per i giovani: “Hai 17 anni, mamma mia – scherza il Vava -. Io ne ho appena compiuti 40 ma di testa sono rimasto un po’ più indietro dei 17. A 17 anni sei al top della vita, secondo me: sei croccante e hai le diverse strade da scegliere davanti a te; probabilmente non sai nemmeno dove vuoi andare, ma hai dentro quel ribollire che ti rende padrone del mondo. Sono contento di essere qua a parlare con voi di BGY”.

Già, perché il Vava, all’anagrafe Daniele Vavassori, è il primo testimonial dell’ultimo grande progetto targato Bergamonews: il giornale che regala ai giovanissimi – di età compresa tra i 14 e i 27 anni – la possibilità di scrivere, esprime idee e opinioni, riflettere, farsi domande e darsi risposte, commentare. E intervistare i personaggi che solitamente vedono solo dietro a uno schermo, in tv, sui giornali o sui palcoscenici.

Il Vava si è aperto, ha raccontato dei suoi inizi, del primo botto sui social network, delle chiamate sempre più numerose per le serate nei locali. E ha anche svelato alcuni piccoli segreti del suo successo.

GUARDA ANCHE L’INTERVISTA FATTA DA GIUSEPPE ALBERTI E PUBBLICATA SU BGY

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.