BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elegante e sfarzoso, matrimonio da romanzo in Sicilia per il bergamasco Andrea Belotti foto

Si avvicina il fatidico giorno per Andrea Belotti e la bella Giorgia Duro. Il 15 giugno l’attaccante bergamasco, in forza al Torino, sposerà l’ex miss Palermo, volto noto nelle tv sportive siciliane.

Si avvicina il fatidico giorno per Andrea Belotti e la bella Giorgia Duro. Il 15 giugno l’attaccante bergamasco, in forza al Torino, sposerà l’ex miss Palermo, volto noto nelle tv sportive siciliane.

I due innamorati pronunceranno il sì a Palermo, terra d’origine della sposa: la celebrazione religiosa si svolgerà in una bellissima chiesa del capoluogo siciliano, poi la festa si sposterà, ma non sarà un ricevimento sul mare. Sarà un matrimonio elegante e sfarzoso, dall’atmosfera al tempo stesso tranquilla e romanzesca.

A occuparsi dei preparativi la wedding planner Silvia Slitti, moglie dell’ex attaccante atalantino Giampaolo Pazzini. Ci sta lavorando ormai da mesi, prestando attenzione alla cura di ogni dettaglio.

Tutto è cominciato oltre un anno fa, quando la futura sposa ha contattato l’organizzatrice di matrimoni via e-mail spiegandole che, come lei, aveva un compagno calciatore. In quel momento Slitti non aveva ben capito, poi però documentandosi ha scoperto che si trattava del giocatore azzurro.

Dopo essersi conosciute telefonicamente, si sono incontrate e, scambiandosi idee sulla cerimonia, sono diventate amiche. Inizialmente il matrimonio si sarebbe dovuto celebrare a Bergamo, considerando che Belotti è nato a pochi chilometri di distanza dal capoluogo orobico, a Calcinate, e cresciuto a Gorlago. Tuttavia, dopo alcuni sopralluoghi, l’organizzatrice ha consigliato di sondare anche la Sicilia, dove la futura sposa è nata e dove ha conosciuto Andrea Belotti, quando giocava nel Palermo.

Intervistata da Repubblica.it, Silvia Slitti spiega: “L’ho convinta a prendere in considerazione la sua terra. Se io fossi siciliana non ci penserei due volte a sposarmi nella mia regione”. La ricerca della location, quindi, si è spostata da nord a sud, nella provincia di Palermo.

Al momento si conoscono pochi dettagli e la località è ancora misteriosa.

Le uniche indiscrezioni che trapelano riguardano gli invitati, che saranno 150. Il presidente del Torino Urbano Cairo dovrebbe esserci, così come tanti compagni del club e della nazionale. Sarà presente anche Giampaolo Pazzini, ovviamente, marito dell’event planner.

Per concludere, la cena sarà tutta siciliana e valorizzerà l’enogastronomia della regione.

Dagli sposi non sono arrivate richieste particolari né capricci: “Sono dei ragazzi eccezionali: mi hanno lasciato carta bianca. Da una parte sono contenta, ma dall’altra anche preoccupata. Sono costretta a sorprenderli e questa è una grande responsabilità” – conclude Slitti ai microfoni di Repubblica.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.