BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ai domiciliari per tentato omicidio evade, arrestato dai carabinieri

Marocchino 38enne agli arresti domiciliari per tentato omicidio evade. Arrestato dai Carabinieri durante il pattugliamento del territorio. Martedì 30 maggio la direttissima in Tribunale a Bergamo.

Più informazioni su

E’ stato arrestato in flagranza di reato nel pomeriggio di lunedì 29 maggio con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari il 38enne marocchino fermato dai Carabinieri a Romano di Lombardia lungo l’argine del fiume Serio, zona comunemente nota come ritrovo di spacciatori e consumatori di sostanze stupefacenti.

Una pattuglia della Stazione dei carabinieri di Romano di Lombardia, in servizio di perlustrazione del territorio, nel notare tale soggetto aggirarsi in tale zona con atteggiamento sospetto unitamente alla propria compagna, una 30enne italiana, ha proceduto d’iniziativa al relativo controllo.

I militari dell’Arma hanno così accertato che lo straniero era evaso dalla misura degli arresti domiciliari, che stava scontando nella sua residenza di Romanengo, in provincia di Cremona, per il reato di tentato omicidio. A questo punto è stato inevitabile il relativo arresto da parte dei militari e, su disposizione del Pubblico ministero di turno, la relativa successiva nuova restrizione agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di martedì 30 maggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.