BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fermati sul furgone con cocaina, eroina, hashish e contanti: arrestati foto

Fermati due cittadini pakistani su un furgoncino bianco, in possesso di svariate sostanze stupefacenti: a bordo anche otto chili di bulbi di papavero da oppio essiccati.

Due persone arrestate e una denunciata: questo il bilancio dei controlli effettuati nel pomeriggio di venerdì 26 maggio dalla Polizia di Stato di Bergamo con l’impiego di personale della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine “Lombardia” di Milano.

L’attenzione dei militari è stata posta soprattutto in alcune zone cittadine particolarmente frequentate da soggetti, italiani e stranieri, dediti allo spaccio di sostanze stupefacenti, in particolare nei quartieri di Boccaleone, Borgo Palazzo e Colognola.

E proprio a Colognola sono stati tratti in arresto H.G.F, classe 1971, e K.N, classe 1990, entrambi pakistani, in quanto ritenuti responsabili del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina e hashish. I due sono stati fermati lungo via per Azzano a bordo di un furgone Opel Vivaro di colore bianco: sono stati trovati in possesso di un totale di 741 grammi di cocaina, 603 grammi di eroina, 2 grammi di hashish e 8 chilogrammi circa di bulbi di papavero da oppio essiccati, tre bilancini di precisione e la somma di 605 euro in banconote di vario taglio.

Nell’occasione è stato deferito un cittadino indiano che aveva appena acquistato dai predetti un ulteriore quantitativo di circa 1.4 chilogrammi di bulbi di papavero da oppio essiccati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.