BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Caldara e Spinazzola ancora in Nazionale: convocati per Uruguay e Liechtenstein foto

I due nerazzurri convocati per il doppio impegno della Nazionale: il primo amichevole a Nizza e il secondo valido per le qualificazioni a Russia 2018.

Ci sono anche gli atalantini Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola nella lista dei 26 giocatori convocati dal commissario tecnico della Nazionale Gian Piero Ventura in vista del doppio appuntamento contro Uruguay e Liechtenstein, il primo match amichevole in programma il 7 giugno a Nizza e il secondo valido per le qualificazioni ai mondiali di Russia 2018 che si disputerà l’11 giugno a Udine.

Per il difensore atalantino il raduno durerà solamente tre giorni, dal 2 al 5 giugno: poi verrà lasciato a disposizione di Gigi Di Biagio in vista degli Europei Under 21 in Polonia in programma a giugno. 

Torna tra i convocati anche il bergamasco ed ex nerazzurro Riccardo Montolivo, al rientro nell’ultimo turno di campionato dopo un lungo periodo di stop.

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Simone Scuffet (Udinese);

Difensori: Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Mattia Caldara (Atalanta), Federico Ceccherini (Crotone), Giorgio Chiellini (Juventus), Danilo D’Ambrosio (Inter), Matteo Darmian (Manchester United), Emerson Palmieri dos Santos (Roma), Leonardo Spinazzola (Atalanta);

Centrocampisti: Daniele De Rossi (Roma), *Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Lorenzo Pellegrini (Sassuolo), Marco Verratti (Paris Saint Germain);

Esterni: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Inter), Stephan El Shaarawy (Roma), Lorenzo Insigne (Napoli);

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Southampton), Ciro Immobile (Lazio).

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.