BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anche a Bergamo il partito animalista “benedetto” da Berlusconi

C'è anche la bergamasca Marta Rossi, fisioterapista delegata della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e collaboratrice nel gattile della città, in qualità di responsabile provinciale del nuovo movimento animalista

C’è anche la bergamasca Marta Rossi (nella foto la penultima a destra, ndr), fisioterapista delegata della Lega Italiana Difesa Animali e Ambiente e collaboratrice nel gattile della città, in qualità di responsabile provinciale del nuovo movimento animalista inaugurato lo scorso sabato 19 maggio a Milano. Il partito, guidato dalla deputata di Forza Italia Michela Vittoria Brambilla, dovrebbe presentare delle liste alle prossime elezioni politiche con l’appoggio di Forza Italia, tant’è che la Brambilla ha definito Berlusconi il “primo socio fondatore” del nuovo movimento.

Difesa dell’ambiente, degli animali e dei loro diritti; lotta ai maltrattamenti, all’abbandono, agli zoo, ai circhi e alla sperimentazione animale, approvazione di leggi più severe per tutelare gli animali e consentire loro l’accesso a tutti i luoghi pubblici e la massima mobilità sul territorio nazionale. Sono questi alcuni dei punti cardine nel programma del Movimento che è presente in Lombardia con un responsabile regionale, Tatiana Valtorta, e una rete di delegati locali. 

“L’idea di fondare il Movimento animalista – ha spiegato l’onorevole Brambilla – viene dal basso, nasce dalla presa d’atto della generale insensibilità per la tutela dei diritti degli animali da parte di chi, a tutti i livelli, ci governa. Assistiamo ad un paradosso: mentre la società civile è sempre più attenta ai temi animalisti, politici e amministratori quando va bene li ignorano e quando va male prendono la direzione contraria, in ossequio a lobby controinteressate che si presumono portatrici di voti. Ebbene, noi siamo qui per dare al nostro impegno, finora di natura sociale, un chiaro sbocco politico”. Politico non vuol dire partitico. “Il Movimento – specifica l’on. Brambilla – non è legato ad alcun partito ed è assolutamente indipendente, presenterà il proprio simbolo, sosterrà i propri candidati, con l’obiettivo di portare “gente nostra” nelle istituzioni e quindi cambiare realmente le cose”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.