BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Legambiente Bassa Bergamasca, morto il fondatore e presidente onorario Spadon

Attivista politico, fu uno dei primi iscritti al circolo trevigliese del Partito Democratico, di cui ne fu uno dei più assidui sostenitori

Lutto nella famiglia di Legambiente Bassa Bergamasca, è morto nella giornata di mercoledì 24 maggio il fondatore e presidente onorario Cloridano Spadon. Ex partigiano, era conosciuto in tutta la città di Treviglio dove da sempre era attivo a livello associativo. Innumerevoli le attività svolte a favore del prossimo, tra le più importanti il progetto legato all’Auser e alla sua sede. E, ovviamente, il circolo di Legambiente Bassa Bergamasca di cui ne fu fondatore e presidente fino a pochi anni fa, e di cui ne deteneva ancora il titolo di Presidente Onorario rimanendo attivo nel suo ruolo fino all’anno scorso dove, a causa dell’avanzare dell’età, rallentò l’attività fino a cessarla quasi totalmente. Attivista politico, fu uno dei primi iscritti al circolo trevigliese del Partito Democratico, di cui ne fu uno dei più assidui sostenitori.

Diversi i messaggi di cordoglio comparsi sui social network, per ricordare la figura di questo trevigliese così amato e attivo per la comunità. Tra i messaggi più toccanti quello di Patrizio Dolcini, Consigliere nazionale e membro del Direttivo Regionale di Legambiente, che ricorda l’amico scomparso con queste parole: “Oggi è una giornata triste. È morto Cloridano Spadon. Partigiano, Presidente onorario di Legambiente Bassa Bergamasca, animatore di mille iniziative in città. Soprattutto un grande amico. Per te non vale il riposa in pace, troverai sicuramente modo di fare qualcosa di bello anche lassù”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.