BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“In arrivo un’Elisuperficie h24 per la popolazione della Valle Brembana”

L'area designata per la sua realizzazione potrebbe essere quella della zona di accesso all'area industriale di Lenna

Un’elisuperficie H24 a servizio della popolazione della Valbrembana. “A seguito della conclusione delle vicende giudiziarie riguardanti la realizzazione dell’Elisuperficie nel Comune di San Giovanni Bianco e dopo dieci anni di vicissitudini, la Comunità Montana, l’A.T.S. di Bergamo, l’A.S.S.T. Papa Giovanni XXIII e l’AREU Lombardia, hanno unanimemente confermato la necessità e volontà di procedere alla realizzazione di un’Elisuperficie H24 a servizio della Valle Brembana e dell’Ospedale di San Giovanni Bianco, individuando indicativamente nella zona di accesso all’area industriale di Lenna, area perfettamente baricentrica rispetto alla valle e alle esigenze di soccorso della popolazione – annuncia la Comunità Montana Valle Brembana -. Dopo un intenso lavoro di trattativa ed incontri , anche a Roma, è di oggi (mercoledì 24 maggio, ndr) la comunicazione formale della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche di Coesione – di assenso alle richieste formulate dalla Comunità Montana, ossia, all’impiego di parte del finanziamento Ministeriale di € 810.000,00 originariamente destinato a suo tempo allìarea di Via Castelli in Comune di San Giovanni Bianco”.

“Un’altra grande soddisfazione per questa amministrazione – afferma il Presidente della Comunità Montana Valle Brembana Alberto Mazzoleni – dopo che siamo riusciti a risolvere la causa ‘giudiziaria’ che si trascinava da dieci anni, ora, grazie all’intenso e prezioso lavoro svolto soprattutto dal vice-Presidente Giovanni Fattori, e grazie alla disponibilità del Ministero, riusciamo a mantenere in valle importanti risorse economiche da investire per realizzare finalmente un vero punto di atterraggio H24 per l’emergenza”.

Un particolare ringraziamento da parte del Vice-Presidente Fattori: “Devo ringraziare il Dott. Donato Capo dipartimento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e il Senatore Giacomo Stucchi, per il fattivo lavoro e per la disponibilità dimostrata in questi mesi e nell’ultimo incontro avuto a Roma, atto a risolvere questa oltremodo complessa vicenda”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.