BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Urgnano, ruba al collega di lavoro il cane e il cellulare: 45enne rintracciata e arrestata

La donna è finita in manette con l'accusa di rapina: il cucciolo e lo smartphone della vittima sono stati ritrovati dai carabinieri che in poche ore hanno risolto il caso

È stata arrestata in flagranza di reato dai carabinieri della compagnia di Treviglio per rapina in abitazione la brasiliana 45enne, operante nel settore sanitario, residente a Urgnano, che lunedì sera, insieme ad altri complici tuttora in corso di identificazione, ha rapinato un proprio collega di lavoro residente a Bergamo, sottraendogli il cane e il telefono cellulare.

L’arresto operato dai carabinieri della stazione di Urgnano è avvenuto in nottata, dopo che i fatti si erano consumati nella tarda serata. La donna, in particolare, insieme ad altre persone, si era recata a casa della vittima, in quel momento in giardino, e sotto minaccia gli ha sottratto cane e telefono cellulare.

La 45enne, dopo la strana rapina, si è poi data alla fuga.

La vittima si è recata in caserma ad Urgnano a denunciare l’accaduto. Immediato quindi l’intervento dei militari dell’Arma, che hanno così perquisito la casa della donna, rinvenendo nascosto nel locale lavanderia l’animale domestico, ben riconoscibile anche dal relativo microchip.

Il telefono cellulare dell’uomo è stato invece rinvenuto a Brescia dopo altre attività di ricerca compiute in nottata dagli investigatori.

Arrestata in flagranza di reato per rapina, la 45enne – su disposizione del pm di turno – è stata quindi portata nelle camere di sicurezza della compagnia di Treviglio. In mattinata si celebrerà l’udienza di convalida davanti al Tribunale di Bergamo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.