BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Elena, in cammino dalla Svizzera ad Amatrice per portare un aiuto fotogallery video

Elena Rota, 37 anni di Bergamo, medico ginecologa all'ospedale di Sion (in Svizzera) da mercoledì 24 maggio - a nove mesi esatti dal terremoto - partirà a piedi da Martigny fino ad Amatrice per portare ecografi e fondi per le strutture destinate ai bambini. Bergamonews seguirà questo cammino con una pagina dedicata: un diario di foto, video e riflessioni.

Ci sono eventi che ci scuotono profondamente. Come il terremoto che il 24 agosto scorso ha colpito Amatrice. Elena Rota, 37 anni di Bergamo, medico ginecologa all’ospedale di Sion, in Svizzera, ha deciso che non sarebbe rimasta a guardare. Ha chiamato i suoi amici ed una sera di gennaio a Bergamo ha annunciato che avrebbe deciso di fare un cammino, dalla Svizzera dove lavora fino ad Amatrice e Norcia e nelle zone del Centro Italia colpite dal terremoto.

Elena Rota

La via è quella Francigena, ma a Siena prenderà la strada per le terre colpite dal terremoto. Un cammino che doveva essere un percorso solitario è diventato man mano un progetto di solidarietà concreto: “Passo Passo senza tremare”.

Anna Speranza, un’artista lucana che vive in Sardegna, saputo del progetto ha disegnato il logo che poi è stato utilizzato per realizzare magliette vendute per raccogliere fondi.

passo passo

Elena Rota si è rivolta al suo ospedale del Vallese, sito in Sion, che di fronte a tanta determinazione ha deciso di donare tre ecografi che saranno destinati all’ospedale di San Severino Marche, Amatrice e Norcia. Il tam tam con gli amici trova anche l’associazione “Progetto per la vita Onlus” di Ponte San Pietro che ha messo a disposizione il proprio conto corrente per raccogliere denaro da destinare alle popolazioni colpite dal sisma.

I soldi raccolti saranno destinati all’associazione “Alba dei Piccoli passi” di Amatrice che ha dei progetti destinati ai più piccoli e intende costruire anche un asilo.

passo passo

Un cammino che è diventato un percorso che ha coinvolto e continua a coinvolgere persone. Anche noi come Bergamonews abbiamo deciso di aderire a questo cammino: “Passo passo senza tremare” dedicando una pagina in cui Elena racconterà con pensieri, foto e video la sua esperienza che prende il via da Martigny, in Svizzera, fino ad Amatrice.
È possibile seguire il cammino di Elena anche dalla pagina Facebook Passo Passo senza tremare (clicca qui).

Il cammino inizia proprio domani, 24 maggio, a nove mesi esatti dal terremoto che ha colpito quattro regioni del centro Italia.

passo passo

Manca pochissimo alla partenza mercoledì 24 maggio! Potete partecipare anche a distanza facendo una donazione a Progetto per la Vita Onlus

Progetto per la Vita – Onlus
IBAN: IT43V0311153480000000001189
UBI banca, filiale di Scanzorosciate (Bg)
BIC: BLOPIT22XX
P.zza Vittorio Veneto 8- 24122 Bergamo (Italie)
Causale: “pas à pas sans trembler” – ” passo passo senza tremare”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.