BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Uisp Bergamo

Informazione Pubblicitaria

Gli “acrobati della cuccagna” conquistano Piazza Vecchia

Grande successo in Piazza Vecchia, a Bergamo, per la gara organizzata da "Gli Acrobati della Cuccagna", società affiliata alla Uisp di Bergamo capace di portare alla ribalta una disciplina originale quanto divertente.

Nei giorni scorsi il palo è stato fissato nella splendida location di Città Alta, con le esibizioni che si sono succedute richiamando un numerosissimo pubblico formato soprattutto da turisti, affascinati e divertiti dalla velocità e dalla bravura dei protagonisti di questo sport.

La nascita della squadra “Gli Acrobati della Cuccagna” Fonti Prealpi trae le sue origini dal caposquadra Walter Milesi, uno che la voglia di arrampicarsi fino in cima ad un palo ce l’ha dentro da sempre. Sin da piccolo, era incuriosito da questo palo unto di grasso simbolo allora, di tutte le sagre paesane. Fu così che già all’ età di 15 anni decide, con altri amici di formare una squadra e di iniziare a gareggiare e ad entrare nell’ ambito di questa disciplina che col tempo gli ha permesso di diventare un vero professionista.

La Squadra, composta da 5 persone, nasce nel 1980 con il nome di Bruntino, una piccola località collinare del comune di Villa D’Alme in provincia di Bergamo. Nel 1986 viene sponsorizzata dalla discoteca “Cristal Club” di Zogno dalla quale prende il nome. Nel 1989 partecipa al primo campionato italiano a Verona classificandosi al 2° posto e l’anno successivo, con notevole merito, si aggiudica il primo titolo italiano. Nel 1991 cambia sponsor, passando da “Cristal Club” all’ attuale “Fonti Prealpi” di Almè (BG). Dal 1993 ad oggi, la squadra, sempre capitanata da Walter, va sempre via via perfezionandosi raggiungendo traguardi di alto livello e partecipando anche a varie trasmissioni televisive su reti Rai e Mediaset. A dicembre del 1993 sono ospiti, a canale 5, della trasmissione “La Grande Sfida” condotta da Gerry Scotti dove si confrontano con una squadra bergamasca professionista vincendo la sfida. Nel 1994 conquistano il secondo titolo italiano e a novembre sono nuovamente ospiti da Gerry Scotti a “Buona Domenica” dove incontrano nuovi avversari ma il risultato non cambia… La Fonti Prealpi esce ancora imbattuta dalla sfida, vincendo un viaggio in Sardegna.

Uisp Bergamo

Nel 1995 su Rai1, nel programma “Scommettiamo Che?” di Fabrizio Frizzi, scommettono di scalare consecutivamente 3 pali alti mt. 14 ciascuno nel tempo massimo di 2 minuti. Una scommessa a dir poco ardua, che tiene tutti con il fiato sospeso ma che viene brillantemente superata con il tempo di 1 minuto e 48 secondi. Vincono nel 1997 il terzo titolo italiano. Nel 2001 la nota compagnia telefonica “WIND” li vuole protagonisti di una sua pubblicita’ che verra’ poi trasmessa su tutti i canali televisivi nazionali. Nell’estate del 2006 vengono invitati da Rai 1, all’interno della trasmissione ” E la chiamano estate”, a una manifestazione a Monasterolo del Castello in provincia di Bergamo, per raccontare la loro storia e per dare suggerimenti su come organizzare una manifestazione di questo tipo.

Questi successi sono stati ottenuti grazie a Walter, il folletto in tuta rossa, che con la sua tenacia non ha mai mollato e a tutti i componenti che nel corso degli anni hanno fatto parte della sua squadra unica nel suo genere. Da 18 anni la squadra è così composta: Walter Milesi di Villa d’Almè, Ezio Pagani di Cividate al Piano, Giovanni Liborio di Palosco, e i tre fratelli Tironi… Piero, Giovanni e Luca di Albenza (Almenno San Bartolomeo). Fanno parte del team anche Pierluigi Ravasio di Villa d’Almè e i fratelli Claudio e Mauro Liborio, figli del veterano Giovanni.

Nel 2014 il gruppo ha costituito l’Associazione Sportiva “Gli Acrobati della Cuccagna”, affiliandosi alla Uisp. “Avendo introdotto per primi questa disciplina nell’Uisp ,area giochi e sport tradizionali ne siamo diventati promotori e responsabili in caso di affiliazione di altre squadre“, spiega Milesi, con la società che partecipa annualmente ai Campionati Italiani.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.