BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo si veste di rosa, l’entusiasmo della gente nell’attesa del Giro fotogallery

Molti sono armati di bicicletta e smartphone per immortalare l'atmosfera di festa e gioia che solo un evento sportivo di questo calibro sa regalare

Più informazioni su

Il centro di Bergamo si coloro di rosa. L’occasione, per tutti gli amanti dello sport, è di quelle da non perdere: l’arrivo della centesima edizione del Giro d’Italia che nel tardo pomeriggio di domenica 21 maggio sfreccerà lungo il Sentierone.

In queste ore sono molte persone hanno scelto di riversarsi nel centro cittadino, riscaldati dal sole primaverile di queste ore e nell’attesa che passi la Corsa Rosa. Tanti uomini e donne, ma anche bambini e anziani. Molti di loro sono in sella a una bicicletta; altri sono armati di smartphone per immortalare l’atmosfera di festa e gioia che soltanto un evento sportivo di questo calibro sa regalare. Nel resto del centro, palloncini rosa disseminati lungo le vie e sculture che omaggiano il passaggio della storica gara.

Da sabato sera le forze di polizia locale sono invece impegnate a causa delle numerose limitazioni al traffico previste: tutto il centro è transennato e le auto sono off limits, come previsto dal Comune di Bergamo.

L’attesa, del resto, è comprensibile. La tappa numero 15, che partirà da Valdengo e giungerà a Bergamo di 199 km promette fuochi d’artificio, soprattutto nel finale. A partire dal km 150, dopo tre quarti di frazione pianeggianti, si incontra la salita di Miragolo San Salvatore, affrontata nella classica di ottobre. Sono 8,7 km al 7% medio, punte dell’11%. Discesa di 5 km, poi il Selvino (6,9 km al 5,4%, max 9%). Ai -5 km si sale verso Città Alta con uno strappo di poco più di 1 km che sfiora il 12%. Questo potrebbe essere un altro snodo cruciale della tappa, prima della discesa verso il traguardo di viale Papa Giovanni XXIII.

Gli scatti dell'attesa
Il centro di Bergamo nell'attesa del giro
Il centro di Bergamo nell'attesa del giro

(foto di Mirko Pizzaballa e Martina Pezzati)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.