Quantcast
Da Ferrara a Bergamo, bimba di 9 anni scortata dalla polizia per il trapianto del polmone - BergamoNews
La storia

Da Ferrara a Bergamo, bimba di 9 anni scortata dalla polizia per il trapianto del polmone

Nel pomeriggio di lunedì 15 maggio, la bambina ha così potuto raggiungere in tempo il Centro trapianti del Papa Giovanni XXIII

Per farla arrivare a Bergamo in tempo si è reso necessario l’intervento di carabinieri e polizia che l’hanno scortata per strada. In questo modo, nel pomeriggio di lunedì 15 maggio, una bambina di 9 anni residente a Ferrara, ha potuto raggiungere il Centro trapianti dell’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è da tempo in cura e in lista di trapianto di polmone, per rispondere alla chiamata più attesa: l’organo che aspettava era arrivato.

Il trapianto era però da eseguire in poco, pochissimo tempo. Questione di ore, esattamente entro le 22, per evitare che il polmone si deteriorasse e non fosse più utilizzabile. Proprio per questo motivo, è stato allestito il servizio di trasporto composto un’ambulanza del 118, sulla quale è salita anche la mamma, con l’ausilio delle forze dell’ordine per evitare code e rallentamenti dovuti al traffico. Prima i carabinieri di Ferrara per scortarla verso l’autostrada e poi una volta verso Bergamo, anche le varie pattuglie della Polstrada.

L’ambulanza è così arrivata all’ospedale bergamasco in tempo e ha raggiunto uno dei centri trapianti più importanti d’Italia (il quarto, per la precisione), dove la piccola ha potuto ricevere il polmone e tornare a sorridere, anche grazie all’intervento di carabinieri e polizia.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI