BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Troppi reati ai danni dei cittadini: a Treviglio nasce la mail anti furti e raggiri foto

Troppi furti e reati a Treviglio, alcuni componenti della locale sezione di Forza Italia creano una casella mail dedicata ai cittadini a cui inviare segnalazioni di denuncia e proposte per potenziare la sicurezza.

Venerdì 5 maggio, parcheggio interrato di un grosso centro commerciale trevigliese, una donna sale in macchina e, chiudendo la portiera, sente il tintinnio di alcune monete cadute per terra. Convinta di aver perso degli spicci o delle piccole chiavi scende dall’autovettura per controllare sul manto stradale l’eventuale perdita lasciando incustodita la borsetta sul lato passeggeri del veicolo. Alcuni malfattori, che avevano gettato delle monetine appositamente per attirare l’attenzione della malcapitata, ne approfittano e aprendo di scatto la portiera agguantano la borsetta e scappano col bottino.

Non si tratta di una storia tratta da un film poliziesco ma purtroppo dell’ultimo di una serie di furti aventi lo stesso modus operandi perpetrati all’interno dei parcheggi di supermercati e negozi cittadini. In questo caso infatti, la vittima, dopo essersi ripresa dallo shock per quanto accaduto, si è recata dalle Forze dell’ordine per sporgere regolare denuncia, scoprendo con grande stupore di non essere la sola ad essere stata derubata dei propri averi nell’ultimo periodo con questo tipo di raggiro.

Venuti a conoscenza dello spiacevole fatto accaduto alla signora e soprattutto della situazione generale legata a questi furti, alcuni componenti del coordinamento di Forza Italia Treviglio, hanno cosi deciso di attivarsi, creando una casella mailtreviglio.sicura@gmail.coma cui i cittadini trevigliesi possono inviare le loro segnalazioni in merito a spiacevoli episodi di questo tipo.

“Lo scopo è di consentire a tutti di scrivere per raccontare i furti e i raggiri di cui sono stati i malcapitati protagonisti – affermano i promotori dell’iniziativa – ma anche, e sopratutto, di raccogliere suggerimenti, così da proporre iniziative concrete all’amministrazione comunale. Anche il Comune deve fare la sua parte, ovvio che non c’è l’intenzione di sostituirsi alle Forze dell’ordine – evidenziano i fautori dell’iniziativa – le quali sono fortemente impegnate sul territorio, nonostante la scarsità di risorse lesinate dal governo centrale. Tuttavia capita spesso che le vittime di questi tipi di furto o raggiri non sporgano querela pensando che la cosa sia inutile. L’intenzione è quindi di raggiungere queste persone. Del resto al tema della sicurezza Forza Italia Treviglio ha dedicato grandissima attenzione nel proprio programma e, su questa battaglia, continua ad essere impegnata”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.