BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Fashion blogger Andrea Ubbiali

Informazione Pubblicitaria

Onyrico per Esxence sceglie lui Andrea Ubbiali il giovane di Bergamo star del web e della moda fotogallery

Venerdì 24 marzo, al The Mall di Milano si respira aria di fibrillazione: la nona edizione di Esxence – The Scent of Excellence, l’evento internazionale della Profumeria Artistica, sta per cominciare. Ai badge con scritto “Press”, si alternano quelli con “Exhibitor” e “Visitor”.

Più informazioni su

Venerdì 24 marzo, al The Mall di Milano si respira aria di fibrillazione: la nona edizione di Esxence – The Scent of Excellence, l’evento internazionale della Profumeria Artistica, sta per cominciare. Ai badge con scritto “Press”, si alternano quelli con “Exhibitor” e “Visitor”.

Con oltre 6 mila mq di spazio espositivo, 212 marchi, e brand provenienti da sedici paesi, portando la percentuale di presenza straniera al 70%, Esxence si presenta come una promessa di quattro giorni all’insegna di fragranze, tendenze, innovazioni e cultura dell’olfatto.

Allo stand 104, si trova Onyrico, brand di profumeria artistica nato nella bergamasca, che il noto fashion blogger, di fama nazionale e internazionale, Andrea Ubbiali, ospite del loro Stand, definisce “di nicchia”. Andrea mi racconta la sua visione di Onyrico, e come make-up e profumeria siano legati dalla stessa visione sulla bellezza, la ricercatezza e l’attenzione ai dettagli.

Onyrico nasce da due menti: Emilia Armida Chinigò, graphic designer italiana, e PierGiorgio Biella, imprenditore di origini italiane ed oggi naturalizzato svizzero. I due protagonisti sono complementari e uno necessario all’altro; come in molte realtà imprenditoriali, sono due gli ingredienti fondamentali: creatività e spirito imprenditoriale. Emilia, anima creativa, guarda all’Italia con gli occhi di chi riconosce al proprio paese di rappresentare una fucina di menti brillanti, dall’arte alla letteratura. Questa consapevolezza la porta ad un approccio ben preciso nel realizzare la nuova linea di profumi d’arte: un sentito tributo agli artisti del suo paese.
La parte imprenditoriale è rappresentata da Giorgio, che completa Emilia nel suo progetto e la sostiene, colpito dal fascino del mondo della profumeria artistica.

Così nasce Onyrico.

La prima cosa che si nota arrivando allo stand 104 è l’attenzione ai dettagli. Ogni minimo particolare è curato in modo da far risaltare l’eleganza e la bellezza di ciò che chiamiamo “arte”, che si concretizza anche in una linea di profumi dedicata ai geni italiani.

È bello districarsi tra i bellissimi stands provenienti dal mondo francese, dal Medio Oriente, ed approdare da Onyrico, che finalmente dà il giusto peso al proprio paese, oggetto di critiche trasversali, ma pur sempre fabbrica di brillanti menti pronte ad esportare il talento italiano.

Diego Napetti, ambasciatore del brand di Onyrico, racconta con disinvoltura e passione la storia dietro ad ogni fragranza, da Itineris, ispirato al viaggio, a Michelangelo, tributo ovviamente alla vena eclettica dell’artista, lasciando spettatori e la sottoscritta incantati.

Grazie a Diego, e ad Onyrico, si può assaporare attraverso uno dei sensi primordiali dell’essere umano, l’olfatto, fragranze delicatissime, e lasciarsi accompagnare da immagini riportate alla mente dalle vicende che si nascondono dietro i profumi: il viaggio di Marco Polo, la compassione di San Francesco, i capolavori di Dante Alighieri.

Con Onyrico il profumo incontra l’arte ed il viaggio attraverso la storia del nostro paese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.