BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cucina

Informazione Pubblicitaria

L’anatra nel frutteto infuocato del “Kanton” di Capriate: guarda la video-ricetta

La nostra Stefania Buscaglia ci porta alla scoperta della cucina cinese gourmet, così com'è stato ribattezzato il famoso locale di Caprate dello chef Weikun Zhu

“La cuCINA che non ti aspetti”. Così recita lo slogan di quello che è annoverato tra i migliori ristoranti cinesi italiani che, con grande orgoglio per la nostra provincia, troviamo a Capriate San Gervasio, a pochi passi dunque – anche dalla fervida Milano.

Kanton

“La cuCINA che non ti aspetti”. Ed è proprio così poiché, per recarsi al Kanton Restaurant è indispensabile liberarsi di tutti i preconcetti e di ciò che crediamo di conoscere della cucina cinese. Quindi, rimosse le lanterne rosse e ogni suppellettile di kitscheria, rimosso il pollo alle mandorle e le nuvole di drago e, soprattutto dimenticata la formula dell’ All You Can Eat e del Take Away in cui la quantità privilegia ad armi impari sulla qualità, siete finalmente pronti varcare la soglia del Kanton Restaurant.

Ad accogliervi, sarà una stupefacente atmosfera elegante e ospitale, caratterizzata da un ambiente di design non solo orientale, composto da elementi e materiali come legno, ceramiche e cristalli che donano un aspetto leggero all’ambiente e sprigionano un’armonica energia. I pannelli di legno che ornano il soffitto – oltre a insonorizzare la sala – ricordano fortemente le tessere del Mah Jong, il tipico gioco da tavola asiatico. Le vetrate favoriscono invece il perfetto gioco di luce che viene a crearsi nel corso del giorno e che favorisce la luminosità ai tavoli – predisposti con grande respiro tra uno e l’altro.

Merito delle scelte dello chef e patron Weikun Zhu e della moglie Meling che, tre anni fa, scelsero di portare avanti il ristorante di famiglia, dandogli nuova linfa e portando in esso tutte le proprie rivoluzionarie idee.

Una rivoluzione che emerge con chiarezza nella cucina e nella volontà di Weikun di far conoscere la vera cultura del proprio Paese,  attraverso giochi e sperimentazioni che trovano vita ed essenza nella vera tradizione cinese, quella che – ahimé – in Italia, è troppo spesso proposta in formule ingannevoli e di bassa qualità e che poco hanno a che vedere con la tradizione millenaria cinese.

Al Kanton Restaurant, invece, questo viene fatto e lo chef Zhu non solo si lascia ispirare dalla propria storia e dalle sue materie prime, ma accosta tecniche di cultura proprie (come il wock e il vapore) e le affianca a metodi più avanguardistici come il sous-vide o l’azoto.

Tecniche che danno forma e vita a piatti imperdibili come la Sacca di erba cipollina Jiutsai in doppia cottura,  la Polpetta in crosta di patate e funghi e pollo, gli straccetti di soia aromatizzati e calamari o le Puntine di maiale alle tre spezie. Piatti meticolosamente spiegati prima di ogni assaggio da Zhu e dalla moglie, in un racconto che coinvolge e appassiona.

I prezzi della carta, sono oltremodo accessibili e stimolano curiosità e assaggio: antipasti che oscillano tra i 4 e gli 8 euro, primi e zuppe dai 6 ai 15 e secondi di carne e pesce, con una media di 16 euro. Degustazioni da 42 a 45 euro e possibilità di assaporare la meravigliosa anatra laccata di storica fama, ma solo su prenotazione.

Kanton

I piatti possono essere accompagnati con una tra le cento etichette proposte dalla cantina, o da una delle varietà di tè presentati dall’apposita carta (circa una quarantina) che consentono al commensale di vivere il celeberrimo rito di questa bevanda, tipica della tradizione cinese.

Per i palati più esigenti e per le menti più aperte, il luogo per venire a conoscere la CuCINA che non ti aspetti è proprio qui: a Capriate San Gervasio.

PROVATO E APPROVATO PER VOI
Polpetta in crosta di patate e funghi e pollo. 5,00 €
Sacca di erba cipollina Jiutsai in doppia cottura. 5,00 €
straccetti di soia aromatizzati e calamari. 9,00 €
Anatra Laccata (su prenotazione). 19,00 €

LA RICETTA DELLO CHEF
L’anatra nel frutteto infuocato.
Ricetta per 4 porzioni

INGREDIENTI
(per la garza)
200g farina 00 setacciato
350ml d’acqua
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di olio E. V.
(per il ripieno)
150g Julienne d’anatra cotto al forno
1 cucchiaino di sesamo
1 cucchiaino polvere di spezie
1 cucchiaio di erba cipollina
Sale, olio,  peperoncino Q. B.
(per la crema di avocato)
1 avocado maturo
(per la finitura)
1 mango

Kanton

PREPARAZIONE
Eviscerate l’anatra e marinatela in una salamoia di sale, soia, vino bianco e zenzero e cuocetela in forno con del cipollotto a 180° per 35 minuti.
Tostate il sesamo in una padella antiaderente.
Preparate la pastella per la garza, frullando energicamente tutti gli ingredienti con il minipimer, sino a ottenere un composto sufficientemente denso. Lasciate riposare in un biberon da cucina in frigo per circa un’ora.
Preparate la crema di avocado, frullandolo con una spruzzata di limone, olio e sale.
Tagliate a julienne l’anatra e mischiatela agli altri ingredienti necessari a realizzare il ripieno.
Scaldate una padella antiaderente e create in essa una rete rettangolare con la vostra pastella.
Disponete sulla rete il ripieno composto e arrotolatelo delicatamente. Porzionate, ricavando 12 bocconi, mentre preriscaldate il forno a 200°; poi infornate e alzate la temperatura 220°, cuocendo per 7 minuti.
Disponete su ciascun piatto, decorando con qualche ciuffo di crema di avocado e qualche pezzetto di mango.

Kanton Restaurant
(Chef Weikon zhu)
Capriate San Gervasio
Via IV Novembre 65/67
Chiuso il lunedì
Tel. 02.90962671
www.kantonrestaurant.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.