BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ribolla, Lega: “Solidarietà agli agenti aggrediti, insicurezza del Pd porta a questi episodi”

Alberto Ribolla, capogruppo e consigliere comunale della Lega Nord, commenta l’aggressione agli agenti della polizia locale: “Ho appena incontrato il segretario del Sindacato di Polizia UGL di Bergamo, al quale ho portato, a nome della Lega Nord, la vicinanza nei confronti degli agenti di Polizia, ed in particolare all’agente ferita dopo il grave episodio di questo pomeriggio che, solo grazie alla fortuna ed alla professionalità degli agenti, non si è trasformato in tragedia. Così dichiara Alberto Ribolla, Segretario Cittadino della Lega Nord e Capogruppo in consiglio comunale”.

“E’ stata l’occasione per fare il punto della situazione: oggi gli agenti intervenuti si son dovuti far prestare lo spray al peperoncino (unico deterrente nel loro equipaggiamento, insieme al manganello) perché la volante ne era sprovvista. Il Ministero dell’Interno non rifornisce da tempo le volanti (che sono solo 2/3 per turno in tutta la città). Le loro dotazioni sono scarsissime – prosegue Ribolla -. Aggiungiamo che il turn over del personale è bloccato e che gli agenti sono ridotti ai minimi termini (spesso impegnati, tra l’altro, a notificare atti agli oltre 500 richiedenti asilo presenti in città). Il senegalese senza fissa dimora (con cittadinanza italiana e con un foglio di via non eseguito) era già noto alle forze di polizia (Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Locale), perché fermato più volte. Era noto come soggetto pericoloso. Nessuno però ha fatto alcunché”.

“Finché la giustizia funzionerà così in Italia – conclude Ribolla – e finché le forze di polizia non avranno le giuste dotazioni, la situazione in Italia peggiorerà solamente.
Un episodio grave con una grande responsabilità politica: quella del PD che è al governo di questo Paese, della Provincia e della città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.