BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Ortofrutta

Informazione Pubblicitaria

Al mercato è il momento dei piselli freschi: la ricetta per delle polpette sfiziose

Ortaggio del momento, sono i piselli freschi il prodotto della settimana al mercato ortofrutticolo bergamasco. Ci troviamo nel pieno della loro offerta e, per la propria spesa dal fruttivendolo o dall’ambulante di fiducia si possono trovare a un buon rapporto tra qualità e prezzo.

Le regioni d’origine sono Puglia, Sicilia e Basilicata, ma è disponibile anche produzione locale: per quest’ultima, al momento, si tratta di raccolti in serra, ma a breve, con l’innalzamento delle temperature associato alla bella stagione, arriverà l’ottimo prodotto coltivato in campo aperto, portando un ulteriore miglioramento sia a livello qualitativo sia di costo.

Ricchi di virtù per la salute e il benessere dell’organismo, annoverano una buona presenza di vitamine (B1, B9 e C) e minerali come potassio, ferro, calcio e magnesio. Altra caratteristica è il contenuto di acido folico: la presenza di folati risulta utile anche per le donne in gravidanza, aiutando a prevenire le malformazioni del tubo neurale del feto. Inoltre, generalmente vengono consigliati anche in allattamento in quanto considerati favorevoli al corretto sviluppo dei bambini.

La presenza di fibre solubili, invece, è utile per i problemi di transito intestinale e stitichezza.

Grazie alla loro composizione, i piselli svolgono un’azione benefica per l’apparato cardiovascolare, contribuendo a mantenere in salute cuore e vasi sanguigni. Non è tutto: secondo alcune ricerche, contribuirebbero a tenere bassi i livelli di colesterolo nel sangue, a mantenere sotto controllo la glicemia e a prevenire il tumore allo stomaco e le malattie degenerative.

In cucina i piselli si possono gustare freschi, godendo delle loro proprietà organolettiche, ma si possono anche conservare nel proprio surgelatore per utilizzi successivi. In cucina è possibile adoperarli per preparare ottimi primi piatti, come pastasciutta o risotto, salse e ragù, torte rustiche e sformati, oppure per accompagnare pesce e carne.

Un consiglio: al momento dell’acquisto, è preferibile scegliere quelli con i baccelli sodi e integri, ma non troppo grandi, poiché i semi eccessivamente maturi possono risultare duri e avere un sapore meno dolce.

Dando uno sguardo più in generale al mercato ortofrutticolo, balza all’occhio una buona crescita di disponibilità di ciliegie, accompagnata da un significativo calo delle quotazioni. Sono prevalentemente spagnole anche se stanno crescendo gli arrivi veneti e pugliesi. Si parla ancora di varietà precoci, a polpa tenera, ma la qualità sta migliorando progressivamente e in misura sempre più apprezzabile. Come per le ciliegie, anche per le albicocche oltre al prodotto siciliano si può trovare quello nazionale, proveniente dalle regioni meridionali. L’arrivo della merce italiana si è tradotto in un miglioramento dei volumi e della qualità.

Aumentano i volumi di pesche e nettarine, con origine iberica, con prezzi in calo che si stanno assestando verso il basso. Invece, si sono stabilizzate entro i valori medio-alti della scorsa settimana le quotazioni delle fragole, per le quali la bella stagione sta portando alla conclusione della campagna della Basilicata e degli areali produttivi meridionali in favore di nuovi arrivi da Emilia Romagna e Veneto.

Non cambia, invece, l’equilibrio di mercato dei meloni: si rileva un’abbondante disponibilità dalla Sicilia, che mostra già una buona qualità, ma i consumi attualmente non supportano l’offerta. A incidere sono le temperature piuttosto rigide che hanno distinto i giorni scorsi. Irrigidimento che potrebbe ritardare la raccolta dell’eccellenza mantovana, anche se i miglioramenti previsti potrebbero influenzare favorevolmente la tempistica.

Condizioni ancora più severe si annotano per le angurie, reperibili in gran parte dalla Spagna, anche se è possibile trovare qualche esemplare siciliana. Si parla di primi arrivi, anche se i valori di mercato superiori rispetto alla consuetudine garantiscono un’accurata selezione del prodotto per qualità.

Passando al comparto orticolo, si evidenzia che le patate novelle sono ancora ben presenti. Al momento provengono soprattutto da Puglia e Sicilia con un rapporto tra domanda e offerta che si è stabilizzato entro valori medi di mercato. Si potranno trovare ancora per circa un mese, poi lasceranno posto al nuovo raccolto che, essendo meno delicato, rimarrà a lungo sulla scena.

Fa bella mostra di sè anche l’aglio fresco, reperibile a mazzetti e contraddistinto dall’inconfondibile sapore. Precedentemente disponibile con origine nordafricana, ora si può trovare anche con provenienza nazionale, dal sud del Paese, e presto arriverà anche la specialità piacentina.

Per concludere, le quotazioni dei pomodori si sono stabilizzate entro i valori rilevati la scorsa settimana, con un positivo rapporto qualità-prezzo. I luoghi di provenienza sono le regioni italiane meridionali, in particolar modo la Sicilia.

La ricetta della settimana a cura delle nostre Amichesciroppate

Polpettine di piselli con salsa allo yogurt

piselli

Ingredienti

500g. Di piselli freschi
150g. Di ricotta
1 uovo intero
10 cucchiai di pane grattugggiato
Un pizzico di sale
Semi di sesamo
1 vasetto yogurt
10 foglie di menta

Procedimento
Lessate i piselli e una volta cotti metteteli nel mixer, unite la ricotta, l’uovo e aggiungete il pane grattugiato poco per volta.

piselli

Dovrete creare un impasto morbido ma compatto.
Un pizzico di sale e il gioco è fatto.
Porzionate l’impatto formando delle palline che rilascerete nel pangrattato avanzato unito di semi di sesamo.

piselli

Infornate per 20 minuti 180* con un filo di olio evo e  a metà cottura girarle.
Ora occupatevi della salsa: basterà frullare un vasetto di yogurt bianco con alcune foglie di menta.

Sono troppo buone e vanno a ruba: modalità una tira l’altra ON

piselli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.