BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Un tesoro donato al Museo”, esposta la collezione mineralogica di Franco Maida foto

Al Museo Caffi si presentano 300 nuovi esemplari

Si inaugura domenica 14 maggio alle 16 la mostra del Museo di scienze naturali Enrico Caffi “Un tesoro donato al Museo. La collezione mineralogica “Franco Maida”, che espone 300 nuovi esemplari di minerali. La collezione mineralogica, costituita da un patrimonio di oltre 4000 minerali locali, internazionali e persino meteoriti, è stata donata al Museo dai familiari di Franco Maida per favorire la fruizione pubblica e la ricerca scientifica. I 300 esposti sono stati selezionati per documentare la ricchezza e la varietà del mondo dei cristalli e per valorizzare l’intenso lavoro di ricerca, studio e scambio che ha impegnato il collezionista bergamasco in oltre 40 anni di attività.

collezione mineralogica

In occasione dell’inaugurazione della mostra mineralogica verranno proposte le seguenti attività didattiche pensate per i più giovani:
· Il mondo dei minerali, domenica 14 maggio 2017 ore 16,30
Attività per bambini a cura del G.O.M. – Gruppo Orobico Minerali centrata sulle proprietà dei cristalli.
Proposta consigliata a bambini tra i 6 e gli 11 anni.
Prenotazione obbligatoria al numero 035 286011

collezione mineralogica

· Per un pugno di gemme, sabato 20 maggio 2017 ore 15,00
I minerali sono in grado di destare grande curiosità grazie al loro aspetto naturalmente perfetto, ai colori inaspettati e alle forme armoniose: durante il laboratorio si imparerà a riconoscere questi preziosi tesori della Terra.
Attività per bambini tra i 6 e i 11 anni a cura di ADN – Associazione Didattica Naturalistica.
Prenotazione obbligatoria scrivendo a adn@museoscienzebergamo.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.