BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Spacciatore in manette grazie al fiuto del labrador Grom

A Suzzara, un cane in forza alle unità cinofile dei carabinieri di Orio al Serio, è riuscito a scovare un notevole quantitativo di droga, nascosto in un buco scavato in una parete di un sottoscala e ricoperto da un sasso sagomato.

Un panetto di hascisc di 130 grammi, 14 ovuli di hascisc del tipo burbuka per complessivi 282 grammi, tre piante di marijuana, la somma di 450 euro ritenuta provento di spaccio e tutto il materiale necessario al confezionamento.

A fiutare (nel vero senso della parola) il notevole quantitativo di droga è stato Grom, uno stupendo cane labrador addestrato per la ricerca di stupefacenti e in forza alle unità cinofile dei carabinieri di Orio al Serio, che durante un’operazione antidroga a Suzzara, in provincia di Mantova, ha smascherato un 67enne spacciatore.

Nel corso di diverse perquisizioni per il contrasto allo spaccio di stupefacenti messe in atto dai militari della stazione di Suzzara coordinati dal maggiore Francesco Garzya, comandante della Compagnia Carabinieri di Gonzaga, grazie al labrador anti-droga è stato possibile trovare, nascosta in un buco scavato in una parete di un sottoscala e ricoperto da un sasso appositamente sagomato, il sostanzioso quantitativo di stupefacente.

Lo spacciatore 67enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato e condotto nel carcere di Mantova come disposto dal magistrato di turno. L’uomo dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.