Quantcast
Milano, neonato abbandonato in metro: salvato da un ispettore della Finanza - BergamoNews
Mercoledì mattina

Milano, neonato abbandonato in metro: salvato da un ispettore della Finanza

Il militare, insieme ad altri colleghi immediatamente intervenuti, ha prestato subito i primi soccorsi al bambino in attesa dell’arrivo del personale medico

Mercoledì 10 maggio, intorno alle otto di mattina, un Ispettore del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Milano, mentre stava andando in ufficio, si è accorto della presenza di un neonato che era stato abbandonato sulla banchina di attesa dei treni della stazione della Metropolitana della Linea 3 di Piazza della Repubblica.

Il militare, insieme ad altri colleghi immediatamente intervenuti, ha prestato subito i primi soccorsi al bambino in attesa dell’arrivo del personale medico nel frattempo allertato.

Sul posto sono intervenuti altri militari del Corpo e i dipendenti dell’Azienda Trasporti Milanese (ATM) addetti alla sicurezza della stazione “Repubblica”, che hanno fornito il proprio supporto in attesa dell’arrivo della pattuglia della Polizia di Stato e degli operatori di servizio “118”. Da una prima visita effettuata sul posto dai sanitari intervenuti, il neonato è apparso in buone condizioni di salute.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI