BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

I Maestri del Paesaggio sbarcano in Olanda fotogallery

Un’anteprima in trasferta, non a caso nella patria di Baljon che firmerà quest’anno la Green Square, l’allestimento di piazza Vecchia in occasione della manifestazione "I Maestri del Paesaggio”.

Più informazioni su

Nella mattina di mercoledì 10 maggio una delegazione bergamasca de I Maestri del Paesaggio è stata ospite dell’Ambasciatore italiano in Olanda Andrea Perugini e della direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura per i Paesi Bassi Carmela Callea. Invitati insieme al Sindaco Giorgio Gori, il presidente di Arketipos Maurizio Vegini e il consigliere Mario Bonicelli, hanno partecipato alla conferenza tenuta dall’architetto Lodewijk Baljon alla sede dell’Istituto Italiano di Cultura ad Amsterdam.

Un’anteprima in trasferta, non a caso nella patria di Baljon che firmerà quest’anno la Green Square, l’allestimento di piazza Vecchia in occasione della manifestazione “I Maestri del Paesaggio”.

Infatti per la settima volta Bergamo sarà dal 7 al 24 settembre al centro della cultura del paesaggio, e la bellissima piazza-gioiello di Città Alta diverrà ancora una volta emblema di una riflessione sul paesaggio attraverso un esercizio temporaneo e un allestimento che ogni volta stupisce e qualche volta divide, ma sempre affascina e attrae migliaia di visitatori.

Ogni anno la piazza reca l’impronta stilistica dell’architetto paesaggista che la concepisce ed è coerente con il focus dell’International Meeting che riunisce per due giorni a Bergamo i più importanti paesaggisti al mondo. Quest’anno il tema è Cool Landscape e grande è l’attesa per un’installazione che, come ha detto Baljon stesso “svilupperà il tema della coolness sia in senso letterale – di raffreddamento e di ombreggiatura – sia rifacendosi allo stile e all’attitudine “cool”, che indica disinvoltura e eleganza ed è riconducibile proprio alla cultura italiana con la nozione estetica di “Sprezzatura” nata in epoca rinascimentale. Il termine è infatti ambiguo.”
Baljon ha svelato gli elementi chiave del suo progetto. Rigore, stupore e riflessione sull’ambiente. Più installazione che allestimento mimetico della Natura, la piazza firmata da Baljon stimolerà infatti una riflessione sul Global warming con alcuni elementi concreti e simbolici.

La presentazione di Baljon è stata preceduta da una conversazione con il Sindaco sulla città di Bergamo, luogo di grande attrattiva per i visitatori stranieri per la posizione strategica tra le bellezze naturali di monti e laghi, in un territorio carico di storia, arte, natura e impresa. Paradiso per gli amanti del paesaggio in senso lato, dagli sportivi agli escursionisti, dai cultori dell’arte a quelli del buon cibo. Il Sindaco Gori ha ricordato al pubblico olandese che Bergamo è una delle quattro province che appartengono a East Lombardy, Regione Europea della Gastronomia per il 2017, considerata da IGCAT (Istituto internazionale di Gastronomia, Cultura, Arti e Turismo) tra le migliori regioni al mondo a livello enogastronomico.

Che l’aeroporto di Milano – Orio al Serio, terzo in Italia con un traffico di 11 milioni di passeggeri, sia un ulteriore vantaggio per chi vuole venire a conoscere Bergamo, è innegabile. Non ci sarà da stupirsi dunque se sempre più Olandesi – amanti del paesaggio ma non solo – sceglieranno di visitare Bergamo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.