BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Motivi etici” e 7 fondi pensione europei vendono le azioni Ryanair

Michael O'Leary: "Sono degli idioti"

Più informazioni su

Ryanair finisce nella lista lista di alcuni importanti fondi pensione europei, con quelli danesi a far da capofila, così sette di questi vendono le azioni della compagnia low cost irlandese. Perché? Per motivi etici, spiegano: in particolare i rapporti di lavoro con i dipendenti.

“Idioti”: è la risposta del vettore creato e gestito da Michael O’Leary che ha dichiarato che Ryanair ha ottime relazioni e nessuna vertenza con i propri dipendenti.

Ne scrive il Financial Times che sottolinea come tra questi fondi ci sarebbero Atp, il più grande fondo danese e Folksam, un altro investitore istituzionale svedese. Anche Baile Gifford ed Hermers Eos, uno dei più autorevoli proxy advisor in Gran Bretagna, avrebbero acceso un faro sul tema.

“Noi mettiamo i nostri soldi solo in realtà che rispettano i nostri paletti per investimenti responsabili, inclusi quelli sul lavoro”, ha riassunto Pka, il fondo pensione di Copenhagen. Ryanair, hanno aggiunto, si è trovata ad affrontare alcune controversie sui diritti dei lavoratori sia in Danimarca che in Francia e collegandole con altri dubbi sulla contrattazione collettiva e la libertà d’associazione abbiamo deciso di non investire”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.