BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Massimo Carrera nuovo Zar di Russia: l’ex atalantino campione con il suo Spartak foto

I biancorossi di Mosca hanno vinto il titolo con tre giornate d'anticipo, 16 anni dopo l'ultima volta: "Un'emozione fortissima, ho pianto per la gioia"

Chiamatelo Zar di Russia. Massimo Carrera, una delle bandiere dell’Atalanta degli anni ’90, ha vinto il campionato russo interrompendo il dominio dello Zenit di Sanpietroburgo e del Cska, riportando il titolo in casa Spartak Mosca dopo 16 anni.

L’aritmetica certezza per lo Spartak è arrivata davanti alla tv e a tre giornate dalla fine grazie alla sconfitta interna dello Zenit col Terek: lo Spartak che sabato aveva battuto il Tomsk ha chiuso in testa con 63 punti, a +10 sul Cska e a +11 sulla formazione allenata da Lucescu. Un successo storico per lo Spartak, campione per la 22esima volta nella sua storia.

Carrera era subentrato in corsa a settembre a Dmitri Alenichev che si era dimesso dopo il ko della squadra nei preliminari di Europa League.

Massimo Carrera

“Abbiamo pianto per l’emozione io e mia moglie Pinny – ha dichiarato Carrera a La Gazzetta dello Sport -. Eravamo tutti insieme in un locale di Mosca per seguire la partita dello Zenit e al fischio finale ho provato un’emozione fortissima. Un risultato molto bello e importante per tutta la nostra famiglia e per la mia carriera. Sono felice per i giocatori, per i nostri tifosi, per il nostro presidente Leonid Fedun. È la vittoria di tutti. Il mio futuro? Per ora penso solo alle tre partite che mancano per finire il campionato, tre partite che voglio onorare per superare i 70 punti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.