BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il bergamasco Edoardo Ghilardi trionfa ai campionati italiani di kickboxing

Grazie a questa vittoria farà parte della squadra nazionale che a novembre andrà a Budapest per giocarsi i campionati mondiali

Più informazioni su

Colpo grosso di Edoardo Ghilardi a Riccione. Il 23enne bergamasco ha vinto i campionati italiani assoluti 2017 di kickboxing per la categoria -79 kg, cinture blu marroni e nere, disciplina kicklight.

Una vittoria, questa, che vale doppio, visto che permette al giovane kickboxer di entrare a fare parte della squadra nazionale che a novembre partirà alla volta di Budapest, in Ungheria, per i campionati mondiali, e rappresentare dunque l’Italia nella sua categoria di peso.

Il trionfo è arrivato domenica 7 maggio alla Playhall di Riccione, dove oltre mille atleti si sono contesi il titolo nazionale e la maglia azzurra: “I miei avversari erano più alti e più “lunghi” di me ed erano molto aggressivi nel loro modo di combattere – racconta Edoardo, semplicemente “Edo” per gli amici -. Non è stato facile per me adattarmi al loro stile e contrastare la differenza fisica, ma grazie al bagaglio tecnico che ho acquisito e ai consigli all’angolo del mio maestro Egidio Carsana sono comunque riuscito a spuntarla. Sono molto felice del risultato, specialmente per via del duro lavoro e dei sacrifici che ho fatto in questo anno, a partire dai campionati Europei (dove ha perso ai quarti di finale contro il campione in carica, ndr) fino alle ultime preparazioni individuali e con la squadra . Non è assolutamente un punto di arrivo – conclude l’atleta bergamasco – ma un punto di “ripartenza”. L’obiettivo è quello di continuare a migliorarmi, il più possibile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.