BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla GAMeC il Simposio per i giovani curatori emergenti

Dal 6 all'8 maggio la GAMeC ospita la VII edizione del Simposio Internazionale di Curatori Emergenti che si concluderà lunedì 8 maggio con la premiazione del vincitore della IX edizione del Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte. Il convegno, aperto gratuitamente al pubblico, coinvolge i 5 candidati del Premio (curatori che non hanno ancora compiuto 30 anni) e alcuni studenti segnalati dalle principali scuole italiane per curatori, due dei quali saranno premiati insieme al vincitore del Premio e avranno la possibilità di esporre alla GAMeC tra il 2017 e il 2018.

Dal 6 all’8 maggio, la GAMeC torna a essere luogo di confronto per giovani curatori provenienti da tutto il mondo con la VII edizione di ENTER ATLAS -SIMPOSIO INTERNAZIONALE DI CURATORI EMERGENTI.

Il simposio – a cura del Direttore GAMeC Giacinto Di Pietrantonio e del Curatore Stefano Raimondi – vede il coinvolgimento dei 5 candidati per il Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte e di due professionisti di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea internazionale. Quest’anno, gli incontri saranno condotti dal Direttore dell’EMST – National Museum of Contemporary Art di Atene, Katerina Koskina, e dal critico d’arte e curatore Giorgio Verzotti.

Il Simposio è un evento nato per affiancare alla competizione rappresentata dal Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize un momento di discussione e di confronto, e anche in questa edizione, come avvenuto lo scorso anno, i 5 candidati del Premio confronteranno esperienze personali e posizioni teoriche e metodologiche con giovani segnalati dalle principali scuole curatoriali italiane. I curatori invitati al seminario hanno avuto la possibilità di presentare un progetto espositivo pensato per lo Spazio Caleidoscopio, parte della Collezione Permanente della GAMeC, che prevede la messa in relazione di una o più opere esposte nella Collezione del museo con opere di altri artisti contemporanei. I due progetti ritenuti più interessanti e completi saranno ospitati alla GAMeC tra 2017 e il 2018. Il convegno è aperto al pubblico, con partecipazione libera.

Lunedì 8 maggio 2017 alle ore 18:30 lo Spazio ParolaImmagine della GAMeC ospita la cerimonia di premiazione del vincitore della IX edizione il Premio Lorenzo Bonaldi per l’Arte – EnterPrize, il riconoscimento istituito per ricordare la figura di Lorenzo Bonaldi, collezionista e appassionato d’arte, volto a sostenere la ricerca di un giovane curatore che non abbia ancora compiuto trent’anni e il suo progetto di mostra, incoraggiandone il talento in un momento estremamente vitale all’interno del suo percorso professionale.

Questi i 5 candidati dell’edizione 2017 e gli advisor che li hanno selezionati:

GEORGIA HORN – Curatrice, New York. Nominata da Chiara Parisi – Curatrice, Accademia di Francia a Roma – Villa Medici

ELLEN KAPANADZE – Curatrice indipendente, Tbilisi, Georgia. Nominata da Björn Geldhof – Direttore Artistico e Strategico, YARAT Contemporary Art Space, Baku, Azerbaijan

BERNARDO MOSQUEIRA – Curatore e scrittore; fondator e e direttore dello spazio indipendente Solar dos Abacaxis, Rio de Janeiro. Nominato da Övül Durmusoglu – Direttrice/Curatrice di YAMA, Istanbul

LEAH PIRES – Curatrice e scrittrice, New York. Nominata da Chrissie Iles – Curatrice, Whitney Museum of American Art, New York

SONA STEPANYAN – Curatrice, Yerevan, Mosca. Nominata da Snejana Krasteva – Curatrice, Garage Museum of Contemporary Art, Mosca.

Katerina Koskina, Giorgio Verzotti, Giacinto Di Pietrantonio e Stefano Raimondi assegneranno il Premio al progetto riconosciuto come più innovativo. Il progetto vincitore sarà realizzato e ospitato alla GAMeC nel 2018.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.