BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Scomparsa da Castelli Calepio, trovata morta in un cantiere a Palazzolo: è giallo

Mistero sulla morte di Elena Morandi, la 66enne residente a Castelli Calepio, ritrovata senza vita dopo due giorni che era scomparsa da casa. Disposta l'autopsia

È giallo sulla morte di Elena Morandi, la 66enne residente a Castelli Calepio ritrovata senza vita in una villa abbandonata a Palazzolo sull’Oglio (Bs) dopo due giorni che era scomparsa da casa. Il cadavere è stato rinvenuto nel pomeriggio di giovedì 4 maggio in un cantiere abbandonato di via Telgate, non lontano dal cimitero.

Si è concluso così nel peggiore dei modi il caso della donna che abitava a Quintano di Cividino, frazione di Castelli Calepio. Era sposata ma non aveva figli.

L’anziana era uscita di casa martedì pomeriggio, pare senza avvertire familiari e conoscenti. In serata era scattato l’allarme. Le ricerche si erano concentrate nella zona e nei dintorni, con l’intervento di forze dell’ordine e volontari della protezione civile, oltre che l’ausilio dell’elicottero. Niente da fare per un paio di giorni, fino al macabro ritrovamento.

Il cadavere è stato scoperto all’interno di una villa in costruzione, che non era mai stata completata. La signora Elena giaceva senza vita, sdraiata a terra, in un angolo del cantiere.

Il magistrato ha disposto l’autopsia sul cadavere per cercare di fare luce su cosa sia successo. Gli inquirenti avrebbero già escluso l’ipotesi dell’evento violento. Forse un malore, magari una caduta accidentale: resta da capire però cosa ci facesse lì la donna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.