BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Magellano”: la rivoluzione musicale di Francesco Gabbani

Francesco Gabbani dopo aver vinto il Festival di Sanremo 2017 è tornato con un nuovo album, Magellano. La nostra Greta Facchetti, classe '96, ha seguito la presentazione di questo nuovo successo musicale

Son passati ormai più di due mesi dalla finale del Festival di Sanremo 2017 che ha consacrato Francesco Gabbani come vincitore, facendogli raggiungere il primato come unico artista che ha vinto, in due anni successivi, nella sezione Giovani e poi tra i Big. Il suo è un record che è stato confermato dal successo di “Occidentali’s Karma” che ha travolto gli ascoltatori con la sua energia e il suo significato, anche al termine della settimana sanremese: il video della canzone ha ottenuto più di 100 milioni di visualizzazioni ed ha spopolato in tutta Europa.

gabbani

Oltre alle aspettative per la performance all’Eurovision Song Contest in cui rappresenterà l’Italia, ci sono state grandi attese per il suo album “Magellano” che, a differenza di altri artisti sanremesi, Gabbani non ha pubblicato subito dopo il termine del Festival. L’uscita del nuovo disco era stata programmata per il 28 aprile e così, dopo una lunga attesa dovuta alla sua preparazione e ultimazione, finalmente è ora disponibile come cd, in forma digitale e anche in vinile.

Per presentare “Magellano”, Francesco ha dedicato il giorno precedente (27 aprile) alle interviste radiofoniche nelle emittenti milanesi Radio Deejay, Radio Italia e Radio 105, che hanno trasmesso il nuovo singolo “Tra le granite e le granate”. In questa intensa giornata, il cantante ha potuto incontrare i fan nella trasmissione, in diretta radiofonica e tv, Radio Italia Live dove, con il suo carisma, ha affascinato il pubblico e la speaker Paola Gallo. Tra gli spettatori non mancavano le scimmie peluche, i fan più piccini entusiasti della canzone di Sanremo e neppure qualcuno con qualche anno in più anche se, come ricorda la conduttrice, la musica ci fa sempre sentire sempre giovani, come se avessimo solo dieci anni.

gabbani

Francesco Gabbani ha parlato di Magellano, il navigatore che, cercando una nuova rotta per raggiungere l’Asia, ha scoperto un passaggio che, in suo onore, è stato chiamato Stretto di Magellano. Il titolo dell’album ricorda proprio questo esploratore rivoluzionario e lascia pensare che anche il disco abbia come obiettivo una rivoluzione musicale. Inoltre, il tema del viaggio è il file rouge che collega tutte le canzoni creando una sorta di concept album in cui ci si muove per il mondo, ma soprattutto si cerca di esplorare se stessi. “Sudore, fiato, cuore” sono le parole fondamentali per proseguire in questo cammino e sono le stesse che hanno caratterizzato l’avventura sanremese del cantautore. Sempre con il sorriso sulle labbra, Gabbani accende lo studio caricandolo della sua energia e spiega come tutta questa positività sia contenuta anche nelle sue canzoni che hanno un ritmo coinvolgente e orecchiabile senza mai, però, omettere una riflessione sulla società e sull’uomo contemporaneo. La ricetta proposta è dunque quella di “Occidentali’s karma”, una canzone inconsapevolmente vincente, e l’augurio è che l’album abbia lo stesso successo.

gabbani

Il 28 aprile è stata un’altra giornata milanese impegnatissima per il cantante che, dopo gli incontri radiofonici a Radio 1, Radio Zeta e RTL 102.5, ha potuto nuovamente incontrare i suoi fan alle 18, alla Mondadori di piazza Duomo dove si è tenuta la prima data dell’In-store tour. Alcune prevendite dell’album, che permettevano di ottenere il pass d’accesso all’evento, già erano state vendute nei giorni precedenti. I fan, nel primo pomeriggio, con più di quattro ore di anticipo, si sono presentati sotto i portici della libreria per mettersi nella fila transennata e aggiudicarsi il primo posto. Non si è fatto attendere neppure il sosia del cantante che, presentatosi improvvisamente davanti alla Mondadori, ha inizialmente disorientato i fan. Numerosi sono accorsi all’evento e, come accaduto al Radio Italia Live, c’erano persone di tutte le età in attesa di Francesco che, in perfetto orario, si è presentato sulla terrazza per salutare quanti erano lì per lui. Carico e allegro, prima di iniziare con gli autografi, ha voluto andare a salutare la folla dei fan e fare una foto con loro per i social. Tra autografi, abbracci, sorrisi e parole di ringraziamento, Gabbani ha accolto ed è stato accolto con gratitudine e ammirazione.

Gli eventi futuri di Francesco sono ancora molti con gli ultimi in-store, l’Eurovision Song Contest e il tour di concerti, in continuo aggiornamento, che inizierà a giugno: buon viaggio in questa rivoluzionaria avventura gabbaniana!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.