BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anche le oche contro la nuova centrale idroelettrica sul Serio fotogallery

In occasione della 15ª tappa del Giro d’Italia, “Io sto con le oche del Serio”: ecco lo slogan per manifestare contro la nuova centrale idroelettrica sul Parco del Serio

In occasione della 15ª tappa del Giro d’Italia,Io sto con le oche del Serio”: ecco lo slogan per manifestare contro la nuova centrale idroelettrica sul Parco del Serio.

Una nuova centrale idroelettrica è prevista tra i territori di Villa di Serio e Alzano Lombardo, nel cuore del Parco del Serio. ; la realizzazione dell’opera è stata autorizzata dalla provincia di Bergamo.

Il primo cittadino di Alzano Lombardo, Camillo Bertocchi, già dopo venti giorni dall’inizio del suo mandato -nel giugno 2016 – aveva espresso un parere fortemente negativo inviando diverse lettere alla Soprintendenza, in cui non condivideva il progetto della realizzazione della centrale, insieme al Sindaco di Villa di Serio Bruno Raimondo Rota.

“Non sono contrario alla centrale idroelettrica in sé – spiega Bertocchi – ma il luogo dove la si vuole costruire è del tutto inadeguato”.

Nell’area interessata, infatti, regna da più di 30 anni una vera e propria oasi con la presenza di almeno 150 oche e animali da fiume. Le oche bevono l’acqua di rilascio che proviene dalla già presente centrale idroelettrica di Villa di Serio. La nuova centrale andrebbe ad attingere l’acqua proprio dall’area in cui si abbeverano questi animali che verrebbero quindi enormemente danneggiati.

“Non voglio intromettermi in questioni politiche – dichiara Mino Patelli, che da più di 5 anni si occupa delle oche del Serio – voglio solamente che l’acqua per i miei animali rimanga e che non venga portata via. Ho ricevuto grande sostegno per questa causa, con un riscontro molto alto da parte di tutta Italia e anche dall’estero; senza dimenticare le varie associazioni come WWF, Legambiente etc… che mi appoggiano completamente”.

Patelli, insieme a tutti i cittadini del paese, sta organizzando una manifestazione del tutto pacifica per sottolineare il parere contrario alla costruzione della centrale: il 21 maggio, in occasione della 15ª tappa Valdengo-Bergamo, il Giro d’Italia passerà per il paese di Alzano Lombardo e saranno esposti una moltitudine di cartelli con l’hashtag “#iostoconleochedelserio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.